Informativa per il Pubblico

Google informa quanto segue, inoltre Ai gestori della rete Blogger di Google, io confermo tutto, solo che non so mettere mano al codice fatelo voi. °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° "Il diritto dell'Unione Europea ti impone di informare i visitatori provenienti dall'UE sui cookie utilizzati e i dati raccolti sul tuo blog. In molti casi, le normative ti impongono anche di ottenerne il consenso. A titolo di cortesia, abbiamo aggiunto una nota al tuo blog per spiegare l'uso da parte di Google di determinati cookie di Blogger e Google, compresi i cookie Google Analytics e AdSense e altri dati raccolti da Google. Spetta a te confermare che questa nota sia effettivamente visualizzata sul tuo blog ed efficace. Se utilizzi altri cookie, ad esempio tramite l'aggiunta di funzioni di terze parti, questa nota potrebbe non essere sufficiente per te. Se includi funzionalità di altri provider, è possibile che vengano raccolti ulteriori dati sull'utente. Scopri di più su questa notifica e sulle tue responsabilità."

lunedì 21 maggio 2018

QUATTRO PROFEZIE A CONFRONTO QUALE VERA?





Itapiranga: Edson Glauber

 "Mio figlio Benedetto XVI vi dà l’esempio di sapere rinunciare, di sacrificarsi e di pregare per il bene della Chiesa e per il Papa attuale, cosa che molti non fanno."



Glauber  considera i due vestiti di sacco, le due lampade, i due ulivi, i due testimoni quelli descritti in apocalisse 11 come se fossero i due pontefici. 

Intanto devo obbiettare, che la descrizione dell'apocalisse non parla di pontefici ma bensì due sant'uomini vestiti di sacco, cioè due rappresentativi di Dio con abiti simili al colore tortora o nocciola chiaro, quindi neppure francescani, perchè il colore di questi è marrone; ma con questo s'intende due uomini che vivono in totale povertà, e certamente i due pontefici non rispecchiano per nulla questo modo di vedere. 


Quindi l'interpretazione data dal veggente a Itapiranga non solo non è corretta, ma neppure realistica non centra proprio nulla con il cap 11 dell'Apocalisse.

Non solo devo obbiettare che la Madonna non può aver detto una cosa del genere, di essere felice che BXVI darebbe l'esempio di saper rinunciare, come se la rinuncia fosse stata una cosa giusta e lecita, considerata da Dio stesso corretta quando questo è assolutamente falso. 
Questo messaggio è falso, non sono parola che vengono dalla vera madre di Dio. 


Medjugorje:

A Medjugorje la Madonna chiama papa Francesco “il mio amatissimo Santo Padre“.
“In modo particolare, cari figli in questo tempo pregate per il mio amatissimo Santo Padre, pregate per la sua missione, la missione della pace” (messaggio del 17/8/2014

Come ho già detto medjugorie non è una realtà vera, ma una costruzione creata per arricchirsi, e non cambierò idea, per cui tutto quello che viene fuori da questi falsi veggenti è falso. Il testo qui presente è stato creato dagli stessi 6 presunti veggenti per far approvare da Bergoglio ed ottenere un accreditamento.


ZARO:
Dal Messaggio 26 Settembre 2015 dato a Simona:
“La cupola di San Pietro a Roma si spacca e ne esce un fumo nero denso, nella piazza l’antico nemico sotto forma di dragone avanza con passi che fanno tremare la terra, con la coda distrugge il colonnato della piazza, dalla sua bocca escono bestemmie e maledizioni, un odore orribile e un vomito verde nauseabondo. Sopra gli scaloni della piazza c’è il PapaPapa Francesco con la mitra sul capo ed il pastorale nella mano destra, è seduto su una sedia molto lussuosa, poggia il gomito del braccio sinistro sul bracciolo della sedia e china il capo e si copre il viso con la mano sinistra, alla sua destra ed alla sua sinistra ci sono tanti sacerdoti seduti su sedie semplici, tutti con la talare nera. Ora la piazza è ricoperta di cadaveri, in particolare tantissimi cadaveri di sacerdoti in putrefazione, mangiati dai vermi; l’antico nemico sotto forma di dragone continua ad avanzare verso il Papa, schiacciando e calpestando i cadaveri, alcuni li prende con la bocca e li lancia lontano, altri li divora, su altri vomita. Papa Francesco si alza in piedi e batte tre volte la punta del Pastorale a terra, tutti i sacerdoti intorno a lui si alzano, come un boato iniziano pregare ed ecco che comincia a piovere, la pioggia cade a terra e diventa fuoco che brucia e consuma tutto ciò che tocca compreso l’antico nemico

Anche questo messaggio è falso, la descrizione che hanno dato è irreale, oltretutto costoro dicono di vedere una descrizione apocalittica che nemmeno loro sanno realmente cosa significhi il testo stesso dell'apocalisse da dove l'hanno scopiazzata, se sapessero il vero senso di quello che in apocalisse è scritto non scopiazzerebbero e non direbbero fesserie. Gia il fatto stesso che vedono Francesco sedere su una sedia molto lussuosa, si capisce bene che sono state ingannate da satana, e sta proprio nel lusso di quella sedia l'inganno di questa visione, se bergoglio fosse uomo "santo" di Dio non lo avrebbe mai mostrato con un trono lussuosissimo, ma tutto il contrario, oltretutto il senso del trono lussuoso sta a sottolineare che il senso è di un uomo che sta nel male non nel bene. Questa è una falsa visione, è tutta inventata, una vera fantasia, parrebbe più un sogno che una apparizione. Dire che è un interpretazione molto fantasiosa a sostegno di Bergoglio, e estrapolata dall'apocalisse ci sono in essa tanti simboli appartenenti ad essa, ma è assolutamente falsa

Anguera: 

I messaggi di Anguera, con un linguaggio criptico  vogliono farci capire che c’è un problema con i due papi e in particolare papa Francesco che viene soprannominato “xino” ovvero onix scritto al contrario.
2.505 – 04.04.2005: “Arriverà il giorno in cui ci sarà disprezzo nella casa di Dio e ciò che è sacro sarà gettato fuori.
 Un xino sarà sul trono contrastando molti, ma Dio è il Signore della Verità.” 
  (Pedro spiega che lo Xino è papa Francesco ➥ https://goo.gl/UdNWf5 ) 31/01/2017: Un uomo orgoglioso ordinerà la modifica della Professione di Fede e le sue azioni compiaceranno gli uomini perversi.”  2.497 – 19.03.2005: “L’esistenza di due re diffonderà grande confusione nel mondo, ma Dio verrà in soccorso del suo popolo.” 3.098 – 23/12/2008 : “Arriverà il giorno in cui ci saranno due troni, ma solo su di uno siederà il vero successore di Pietro.”

Questa è una vera profezia, sia per il modo in cui è scritta che per i contenuti.

"sarà gettato fuori." ciò che è sacro verrà espulso dalla chiesa, non più usato, per sacro s'intende ovviamente l'eucarestia, il sacrificio di Cristo, oltre tutto ciò che è sacro e tutto ciò che rappresenta quello che è sacro, paramenti, croci, immagini di santi e statue.

Pedro Regis dice che Xino è proprio riferito a Bergoglio.

Xino significa cinese in catalano
Xino è una città del Brasile
Xino 

Onix significa onice in spagnolo, e potrebbe avere un legame con la genesi. 


Xino in greco significa Aspro, cioè acido, ecco forse questa denominazione sotto un certo punto di vista potrebbe essere più indicata verso Bergoglio
Una persona acida, inteso come una persona scontrosa, pungente, malevola, etc piuttosto che leggere la parola al contrario e veder il nome Onix che ha diversi sensi, sia come città del sud-america, che anche la parole Onice pietra rosso sangue.

Però devo essere onesto ma la profezia mi pare un po contorta nel modo di parlare della Madre di Dio,  guardiamo il messaggio di Fatima, non c'è nulla di contorto, nulla di strano è tutto molto chiaro, tutto molto semplice comprensibile, oltretutto Regis avrebbe sbagliato già altre volte e le profezie da lui dette non sempre si sono verificate.

Da un certo punto di vista pare indicare in Bergoglio quello che porterà e quello che sta portando confusione, distruzione della parola Sacra, è sotto gli occhi di tutti, etc, ma l'indovinello specchiato lo trovo molto strano. 


Mi sento di dire di stare molto attenti a tutti questi individui e come dico sempre rimanete nel vangelo seguite quello e lasciate stare costoro che tanto distraggono dalla vera via del Signore, la strada di Dio non fatta di veggenti, ma di persona bisognose di comprensione e di amore, di essere portate verso il pentimento e il perdono, di essere capite e convertite, per cui il messaggio di Gesù su costoro oggi più che mai appare chiaro ed indispensabile, capire il vero senso delle parole profonde di Cristo, il resto è quasi sempre un sovrappiù, i cristiani possono vivere senza tante conoscenze futuristiche, la vita è qui in ogni momento giorno per giorno, se ci affidiamo a Dio, sarà lui a farci avanzare nella vita. Pensiamo un tempo, i profeti comunicavano con i re, che poi davano disposizione, ma essi parlavano raramente e il popolo viveva lo stesso senza di loro mettendo al primo posto Dio, invece noi abbiamo esaltato i profeti e represso Dio. ritorniamo ad esaltare Dio e a reprimere i profeti. 


Ricordatevi inoltre le parola del Signore: 

SIA MALEDETTO L'UOMO 
CHE CONFIDA NELL'UOMO"