Informativa per il Pubblico

Google informa quanto segue, inoltre Ai gestori della rete Blogger di Google, io confermo tutto, solo che non so mettere mano al codice fatelo voi. °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° "Il diritto dell'Unione Europea ti impone di informare i visitatori provenienti dall'UE sui cookie utilizzati e i dati raccolti sul tuo blog. In molti casi, le normative ti impongono anche di ottenerne il consenso. A titolo di cortesia, abbiamo aggiunto una nota al tuo blog per spiegare l'uso da parte di Google di determinati cookie di Blogger e Google, compresi i cookie Google Analytics e AdSense e altri dati raccolti da Google. Spetta a te confermare che questa nota sia effettivamente visualizzata sul tuo blog ed efficace. Se utilizzi altri cookie, ad esempio tramite l'aggiunta di funzioni di terze parti, questa nota potrebbe non essere sufficiente per te. Se includi funzionalità di altri provider, è possibile che vengano raccolti ulteriori dati sull'utente. Scopri di più su questa notifica e sulle tue responsabilità."

martedì 27 dicembre 2016

NUOVI EVANGELIZZATORI ???




Carissimi figli di Dio, pace ai vostri cuori pace alle vostre anime!
Il Signore vi chiede con tutto il cuore, di cercare la pace nella verità evangelica!
Questo è il tempo della grande prova! La chiesa già da molto tempo naviga senza alcun comandante. Le onde del peccato si riversano su di essa, inondandola in ogni sua parte.
 
Quanti sono i figli prediletti che cercano di raddrizzare questo timone impazzito? Pochissimi purtroppo.
Tutti cercano le tenebre. Cercano la lussuria, l’impurità e l’orgoglio.
 
COME PUO’ LO SPIRITO DI DIO GUIDARE QUESTE ANIME?
IL SIGNORE GESU’ SI RIVOLGE PROPRIO A VOI, FIGLI PREDILETTI! Perché continuate a seminare confusione e zizzania nella Mia Chiesa?
Gesù ci prega di allontanarci dai banchetti gioiosi che vengono proposti come celebrazioni eucaristiche moderne! Guai a voi miei cari figli, se cadete in questo gravissimo errore.
 
La liturgia e la dottrina non può essere cambiata a vostro piacimento!
Il terzo segreto che la Madonna ha rivelato a Fatima ai tre pastorelli è centrato essenzialmente nel grande tradimento dei ministri di Dio. I falsi papi continuano a regnare senza sosta. Anche a Fatima la Madonna ha rivelato a Lucia, che l’ultimo vero pontefice sarebbe stato Giovanni Paolo II. Dopo di lui, solo traditori. Il tradimento continuerà sino al giorno più oscuro di tutta la storia della chiesa. Quel giorno sarà l’elezione dell’anticristo come successore di Pietro! Si cari figli, l’anticristo sarà un pontefice. Questo è il più grande attacco che satana potesse fare all’intera umanità cattolica e non.
Non vedete le nostre chiese trasformate in teatri? Qualcuno oggi vi parla del peccato? Vi parlano dei dieci comandamenti? Vi suggeriscono di accostarsi al corpo di Cristo con la purezza e nel cuore?
 
Attenzione cari figli, Gesù non può essere afferrato con le mani! Guai a voi figli prediletti che consegnate quel glorioso corpo fatto “Ostia” nelle mani contaminate dei fedeli! Sacrilegio su sacrilegio ogni giorno viene commesso nelle nostre chiese!
Finitela di aprire le braccia durante la preghiera del “Padre Nostro”. Solo il sacerdote può indirizzarsi ai fedeli in quel modo! Le mani vanno tenute giunte sino all’altezza del cuore! Così la Vergine Maria è sempre apparsa alle anime scelte durante la preghiera rivolta al Padre!
 
 Bisogna inginocchiarsi davanti a Dio! Tutti dovrebbero farlo durante la “Consacrazione”! 
 CARI FIGLI PREDILETTI PERCHE’ NON OPERATE NELLA VERITA’?
Se qualcuno vi obbliga, rifiutate qualsiasi compromesso! La verità è una! Gesù è la verità! Chi non segue Gesù e non vive nella Sua legge non è cattolico! Si può mai solo parlare di Misericordia? Cosa avete fatto della Giustizia? Del timor di Dio?
Cari figli, con ciò non significa che non dobbiamo partecipare alla Santa Messa, anzi dobbiamo nutrirci sempre di più del Suo Glorioso corpo (l’Eucaristia), ma cerchiamo con attenzione i giusti luoghi per trovare la pace e la serenità nella preghiera. Nel frastuono delle chitarre e dei tamburelli non è facile dialogare con Dio! Nelle omelie dei sacerdoti che parlano poco del Vangelo come possiamo trovare la parola di Dio? Bisogna scuotere il gregge di Dio, perché la gioventù si sta’ completamente perdendo!
 

Dio ha sempre accolto il peccatore pentito. AVETE CAPITO MINISTRI DI DIO???
CHI OGGI VI DICE CHE LA CHIESA DEVE ACCOGLIERE IL DIVORZIATO, L’OMOSESSUALE, L’IMMIGRATO, L’ABORTISTA…… MA NON VI DICE CHE COSTORO DEVONO VERAMENTE PENTIRSI E NON PECCARE PIU’ E’ UN FIGLIO DI SATANA!
 
Per accostarsi al Sacramento della Santa Comunione bisogna essere in GRAZIA DI DIO! Non prendete in giro Gesù! State molto attenti figli! Grande per voi sarà la punizione!
Carissimi figli, dobbiamo armarci delle con le armi della fede: l’Eucaristia ed il Santo Rosario!
Così possiamo combattere l’eresia, che giorno dopo giorno dilaga nella chiesa e nella società perversa!
LA SECONDA VENUTA DI GESU’ E’ MOLTO VICINA!
 
State molto attenti ai falsi profeti! Diverse false apparizioni nel mondo scandiscono date e segreti! Solo Dio conosce l’ora ed il momento quanto tutto accadrà!
La seconda venuta di Cristo sulla terra coinciderà con il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria, ma tutto ciò avverrà dopo la grande tribolazione, vi saranno i tre giorni di buio è grande sarà la sofferenza. Prima dovranno accadere molte cose però. L’apostasia, grandi catastrofi, epidemie, guerre, persecuzioni religiose ed il regno dell’anticristo. Solo il piccolo resto fedele a Cristo vedrà la successiva era di pace e di amore che regnerà sulla terra. Ma anche quella un giorno finirà! Solo dopo arriverà la fine del mondo!
Cari figli, pregate incessantemente il Santo Rosario, allontanate la vita peccaminosa, pregate tanto per le anime consacrate, i tempi che vivrete non saranno facili.
Exsúrgat Deus et dissipéntur inimíci ejus:
 
et fúgiant qui odérunt eum a fácie ejus.
Sicut déficit fumus defíciant; sicut fluit cera a fácie ígnis, 
sic péreant peccatóres a fácie Dei.
Francesco Renoir.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°

In questo testo si rivela che esso non è un messaggio del Signore, ne della madre sua, ne dello Spirito Santo, ne tanto meno del Padre Celeste lo si vede dal contenuto stesso… e ve lo mostro subito…penso che tutto il testo sia una riflessione di colui che si fa chiamare Francesco Renoir.
“Il Signore vi chiede”; “IL SIGNORE GESU’ SI RIVOLGE PROPRIO A VOI”, espressione umana, non parola del Signore, perché semmai Yeshua, Elohà, lo S.Santo non usano dire così di se stessi.
“Anche a Fatima la Madonna ha rivelato a Lucia,” se il testo appartenesse all’Immacolata non avrebbe detto questo di se, ma l’avrebbe espresso in altro modo.
“Si cari figli, l’anticristo sarà un pontefice. “  Ho la certezza che questa persona raccolga i testi di altri e li metta tutti assieme, per esprimere in concetto più semplificato.
“Non vedete le nostre chiese trasformate in teatri? Qualcuno oggi vi parla del peccato? Vi parlano dei dieci comandamenti? Vi suggeriscono di accostarsi al corpo di Cristo con la purezza e nel cuore? 
Attenzione cari figli, Gesù non può essere afferrato con le mani! Guai a voi figli prediletti che consegnate quel glorioso corpo fatto “Ostia” nelle mani contaminate dei fedeli! Sacrilegio su sacrilegio ogni giorno viene commesso nelle nostre chiese!”
Da come si esprime pare essere Dio o l’Immacolata a parlare ma non lo è!

“Carissimi figli di Dio,  secondo me o è un sacerdote o un qualcuno che vuol farsi passare per un illuminato dal Signore … mi chiedo perché non è se stesso?  Dire cari figli di Dio, è il tipico modo di esprimersi dei veggenti, o meglio dire della madonna quando si rivolge a noi. 


Che faccia bene a richiamare il mondo, sono d'accordo, ma questo modo di scrivere è strano quasi sembra volersi far passare per un eletto. 
Perchè non dice di essere un sacerdote? 
Teme Francesco il Vescovo di Roma, Sbaglia solo Dio va temuto.

CHI PUÒ DIRE IO SONO?




Un amica sul profilo Facebook mi ha postato questo passo della Valtorta, non è mia intenzione discutere su tutto, ma solo alcune righe all'inizio.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Giovanni di Zebedeo dice di sé che è Fuso tanto a Gesù che diviene la carità che parla
(Giovanni di Zebedeo parla alla Valtorta) 

(…) DICE GIOVANNI:
“SONO IO. ANCHE DI ME NON TEMERE. IO SONO CARITÀ. TANTO L’HO ASSORBITA E TANTO PREDICATA, E TANTO PERCIÒ SONO IN ESSA FUSO, CHE SONO CARITÀ CHE PARLA.

PICCOLA SORELLA, NOI LO POSSIAMO DIRE: ” LE NOSTRE MANI HANNO TOCCATO IL VERBO DI VITA PERCHÉ LA VITA S’È MANIFESTATA E NOI L’ABBIAMO VEDUTA E L’ATTESTIAMO”.
NOI LO POSSIAMO DIRE, NOI CHE RIPETIAMO LE PAROLE CHE IL NOSTRO AMORE GESÙ CRISTO CI DICE NELLA SUA BONTÀ CHE OGNI BONTÀ SUPERA, E CI CONDUCE IN SENTIERI FIORITI DI CUI OGNI FIORE È UNA VERITÀ E UNA BEATITUDINE CELESTE.
NOI LO POSSIAMO DIRE, NOI SATURI COME ALVEARE FECONDO DELLA DOLCEZZA CHE FLUISCE DALLE LABBRA DIVINE, DA QUELLE LABBRA SANTISSIME CHE DOPO AVER SPEZZATO IL PANE DELLA DOTTRINA ALLE TURBE DI GALILEA, DELLA PALESTINA TUTTA, HANNO SAPUTO CONSACRARE IL PANE PER DIVENIRE CARNE DIVINA E SPEZZARE SE STESSO PER NUTRIMENTO DELLO SPIRITO DELL’UOMO.
 QUELLE LABBRA INNOCENTISSIMO CHE TU HAI VISTO SANGUINARE E CONTRARSI E IRRIGIDIRSI NELLA PASSIONE E NELLA MORTE PER NOI.

NOI LO POSSIAMO DIRE: “QUESTO È IL MESSAGGIO CHE NOI ABBIAMO RICEVUTO DA LUI E CHE VI ANNUNZIAMO: DIO È LUCE E IN LUI NON CI SONO TENEBRE”.
LA SUA LUCE È IN NOI PERCHÉ LA SUA PAROLA È LUCE. VIVIAMO NELLA LUCE E NE UDIAMO LA CELESTE ARMONIA.
VIENI, PICCOLA SORELLA. 
TI VOGLIO FARE UDIRE L’ARMONIA DELLE CELESTI SFERE, L’ARMONIA DELLA LUCE, POICHÉ IL PARADISO È LUCE. 
ESSA TRABOCCA E SI SPANDE DAL TRINO SPLENDORE E INVADE DO SÉ TUTTO IL PARADISO. 
NOI VIVIAMO NELLA E DELLA LUCE. ESSA È IL NOSTRO GAUDIO, IL NOSTRO CIBO, LA NOSTRA VOCE.

CANTA IL PARADISO CON PAROLE DI LUCE. È LA LUCE.
LO SFAVILLÌO DELLA LUCE QUELLO CHE FA ACCORDI SOLENNI, POTENTI, SOAVI, IN CUI SONO TRILLI DI BAMBINI, SOSPIRI DI VERGINI, BACI DI AMANTI, OSANNA DI ADULTI, GLORIA DE SERAFINI.
NON SON CANTI COME QUELLI DELLA POVERA TERRA, IN CUI ANCHE LE COSE PIÙ SPIRITUALI DEVONO RIVESTIRSI DI FORME UMANE.
QUI È ARMONIA DI FULGORI CHE RIPRODUCONO SUONO. È UN ARPEGGIO DI NOTE LUMINOSE CHE SALE E SCENDE CON VARIARE DI FULGORI, ED È ETERNO E SEMPRE NUOVO, PERCHÉ NULLA SI APPESANTISCE DI VECCHIEZZA IN QUESTO ETERNO PRESENTE.
ASCOLTA QUESTO INDESCRIVIBILE CONCENTO E STA’ FELICE. UNISCI IL TUO PALPITO D’AMORE.
È L’UNICA COSA CHE PUOI UNIRVI SENZA PROFANARE IL CIELO. SEI ANCORA UMANA, SORELLA, E QUI L’UMANITÀ NON ENTRA.
MA L’AMORE ENTRA. ESSO TI PRECEDE. PRECEDE LO SPIRITO TUO.
CANTA ESSO. OGNI ALTRO CANTO SAREBBE STRIDERE DI INSETTO NEL GRAN CORO CELESTE. 
L’AMORE È GIÀ SOSPIRO ARMONICO NEL DOLCE CANTO.
LA PACE DI GESÙ, NOSTRO AMORE, SIA CON TE. (…)

Valtorta - quaderni - 6 marzo 1944


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questo testo e tutti i quaderni della Valtorta sono pieni, anzi stra pieni di parole superflue, che non vengono da Dio!!! Chiedetevi solo questo, perché Gesù stesso non ha trasmesso ai suoi apostoli questo modo di parlare? Neppure l'Immacolata che ben avrebbe da dire così, si esprime così!!!


Valtorta - quaderni - 6 marzo 1944


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°




Rispondo a questo testo....



“SONO IO. ANCHE DI ME NON TEMERE. IO SONO CARITÀ. TANTO L’HO ASSORBITA E TANTO PREDICATA, E TANTO PERCIÒ SONO IN ESSA FUSO, CHE SONO CARITÀ CHE PARLA."


Rispondo come Gesù e l'Immacolata sua Madre mi hanno insegnato quando ero bambino, la loro parola è la stessa parola per entrambi " Nessun uomo mai, dirà io sono, ne in terra ne in cielo, solo il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo" " nessun uomo dirà che egli è, ed è un tutt'uno con Dio innanzi a qualsiasi uomo vivo, ma lo riserverà nel suo cuore, chi afferma ciò, fa peccato" , per cui permettetemi di dire, che non credo molto a questo parlare come se fosse parlare di un essere che viene da Dio, ma che parla per sua volontà diverso da Dio, sono parole ideate ed inventante dalla Valtorta.


Nessun Santo umano farebbe questo discorso, ne in terra, ne in cielo, anche se ora è tutt'uno immerso in Dio, ma gli angeli sono essi troppo umili per dir queste cose. L'uomo dimentica sempre che le creature celesti sono le più umili in assoluto, per loro l'esaltazione di se stesse non esiste, basta pensare al monito che l'arcangelo Michele scagliò contro Lucifero, da cui deriva il suo nome" MI-KA-EL" Chi è come Dio? " questa frase indica una immensa umiltà, e al tempo stesso è un accusa, come dire come tu ti permetti ad ergerti tu Dio? Chi sei tu per proclamarti Dio? oppure dove sta la tua umiltà? questo è il senso. Gli spiriti o angeli e i santi umani che sono presso Dio mai si vanteranno innanzi ad un essere umano, perché Dio sempre presente e ascolta, per cui questo parlare che la Valtorta che attribuisce a Giovanni Zebedeo, non appartiene al profeta-santo, ma alla stessa Valtorta. Giovanni non avrebbe mai detto di se, "IO SONO CARITÀ " perché solo Dio può dire così. Nessun essere vivente, ne vivo in cielo o in terra o sotto terra, può dire di sé, IO SONO, associato ad alcun termine o indipendente.

Per cui la frase sopra scritta, non appartiene al santo, ma alle mente fervida della Valtorta.
Altra frase che non è nella bocca degli esseri divenuti spiriti, "TANTO L’HO ASSORBITA E TANTO PREDICATA, E TANTO PERCIÒ SONO IN ESSA FUSO, CHE SONO CARITÀ CHE PARLA." questa frase non è di uno spirito in Dio. Nessuno uomo spiritualizzato direbbe nulla del genere. "CARITÀ CHE PARLA", lo può dire solo Dio, Gesù, lo Spirito Suo e la Madre sua, che per altro non lo dice per immensa umiltà, se non lo dice l'Immacolata titola a dirlo, non lo dice nessun altro!

"IO SONO " e' un espressione tipica solo di DIO, e solo Egli può dirla, noi esseri umani la diciamo, più che altro, per ignoranza e mancanza si conoscenza, alle volte per arroganza, ma nessuno essere vivo, che non è vivente, come ho sempre detto il vivente è solo Dio, può affermare IO SONO, nessuno di noi si è autodeterminato, solo un essere autodeterminato in origine da solo può dir di se IO SONO , è il verbo della creazione iniziale di tutte le cose, per cui un uomo non può asserire di se IO SONO, legato a qualsivoglia termine, l'IO è solo DIO, possiamo semmai dire sono un X, ma non IO. Quando l'uomo si crede un dio, pronuncia IO, ed anche per errori lessicali, si pronuncia IO, ma un essere spirituale, non fa errori, perché è immerso nel sapere di DIO. Nel termine IO, è celata la natura di Dio, per questo è considerata presunzione dirsi di essere "IO....." IO indica sempre il primo e l'assoluto, il principio.

Dio dice di se,
IO SONO COLUI CHE SONO
IO SONO COLUI CHE E'
IO SONO COLUI CHE SARÒ
IO SONO COLUI CHE ERO'

I TEMPI esprimono il senso temporale .
Parla così per fa capire a noi che Egli era e sarà sempre vivente in eterno, perché il suo tempo è immutabile, ma innestato nel nostro tempo.

L'IO è sempre presente, perché esprime la sua essenza.
SONO cioè ora in questo momento che parlo.
COLUI SONO me stesso.
CHE E', ERO, SARÒ' i tempi, nel tempo.
ERA nel passato, E' nel presente di ogni istante, e SARÒ nel futuro.

E' terza persona tempo presente.
ERA terza persona tempo passato
SARÒ' terza persona tempo futuro.

Sempre terza persona

Mentre nella prima espressione è, IO SONO COLUI CHE SONO prima persona.

Quindi abbiamo PRIMA E TERZA PERSONA.
Sempre numeri dispari o primi. 1-3

.....qui mi fermo.....






sabato 24 dicembre 2016

MARGHERITA- DIVINA VOLONTÀ TUTTO FALSO!!!



Osservate l'immagine di questo rosario, specie la medaglia, non so voi cosa ci vediate, ma io vedo un triangolo con un occhio al centro, non voglio dir nulla, ma sembra assai strano, 
senza una croce?

In questo sito vedo tanta economia, tanta vendita di libri, tanta pubblicità volta a arricchirsi sul sacro, e questi sarebbero gli insegnamenti, che Dio sparge, ah bene sempre meglio!!


MARGHERITA DI GESÙ!

LInk Home page


Una persona m'ha portato all'attenzione il contenuto di questo sito...  Che ognuno possa dire quel che vuole va bene, c'è libertà di espressione, però i contenuti di quello che scrive questa persona sono tutti falsi, specie i messaggi, ma se devo essere preciso anche le preghiere lasciano alquanto perplesso. Scusatemi sarò franco... ne prendo uno a caso nel mucchio, solo per spiegare :



La mia luce pervade tutti i cuori delle margherite 

della valle circostante.
  Gesù: Casa Margherita 1 ottobre 2016  - ore 23.20 – sabato
 “Figlia scrivi le mie parole di cielo. Amen.
La mia luce pervade tutti i cuori delle margherite della valle circostante.

Anima mia cara, ascolta bene quanto ti devo comunicare .

Per i prossimi giorni stabilisci le prime date approssimative

del tuo venire in casa Margherita.

Sappi che ogni qualvolta tu interverrai in essa, 

la tua parola è di salvezza per le anime che mi sono costate tanto amore, 

quanto rancorevole amore, perché non mi corrispondevano appieno.  

Ma ora eccole raggianti e non attendono altro che avere una guida 

che indichi loro la strada.

Ascoltami, ora come ora è tempo di dedicarti molto più spesso

alla preparazione degli incontri mensili

e niente è meglio che provvedere per tempo

i contenuti da trattare di volta in volta.

Anima cara vedrai che tutto si appianerà,

vedrai che ti sarà facile ricoprire la carica di portare la Mia parola

per la conoscenza del Divino Volere,

perché desideriamo che ciò avvenga al più presto.

Anima cara, lasciati guidare e compirai meraviglie. Amen.

Mio Gesù …  ti prego che sia la Divina Volontà a parlare nel mio dire. Amen.

Figlia non temere, Io sono con te e imprimerò nel tuo dire il Mio dire, 

e ti renderò molto semplice il parlare del Mio progetto d’Amore

verso coloro che hanno bisogno di essere istruiti nella fede.

Ti benedice il tuo Gesù nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. 

Continua figlia, 

 il mio dire ora si compiace per quanto state facendo

e la preoccupazione di spazio-tempo, deve avvenire come Dio chiede 

e credere in Lui vi porta a lavorare sereni

portando a compimento i lavori secondo il Nostro Volere.

Continuate, Noi vigiliamo,

saremo con voi a indirizzarvi e a proteggervi. Vi amo e vi benedico. Amen. 

Grazie Gesù.

Figlia mia la tua luce è amore e l’amore sempre vince. Amen.”

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Intanto Gesù o sua Madre non dicono mai ai proprio figli questi eufemismi "margherite" per indicare gli esseri umani, sono invenzioni di chi li riceve. 

parole di Cielo proprio non esistono...
la secondo frase fa ridere...


Per i prossimi giorni stabilisci le prime date approssimative 

del tuo venire in casa Margherita."

Non è mai la persona a stabilire ma è sempre il Signore che stabilisce...invenzione umana.


""Sappi che ogni qualvolta tu interverrai in essa, 

la tua parola è di salvezza per le anime che mi sono costate tanto amore, 

quanto rancorevole amore, perché non mi corrispondevano appieno.  ""

Altra frase inventata, la parola di salvezza sarebbe della veggente, a bene sempre meglio!!

"rancorevole ?"  non ho mai sentito questo termine...  e poi Cristo dice che ha provato rancore? ma stiamo dando i numeri, fatela tacere per amore di Dio!!!
Cioè esisterebbe il rancore amoroso, Oh Signore cosa mi tocca sentire e chi è il prete che segue questa tizia?


"Ascoltami, ora come ora è tempo di dedicarti molto più spesso 

alla preparazione degli incontri mensili 

e niente è meglio che provvedere per tempo 

i contenuti da trattare di volta in volta."

Ma queste sono cavolate, Gesù non si perde in queste idiozie...

"Mio Gesù …  ti prego che sia la Divina Volontà a parlare nel mio dire. Amen. "

Questa se le racconta tutte da se, si mette anche le perplessità direi che è pure furba.



"Figlia non temere, Io sono con te e imprimerò nel tuo dire il Mio dire, 

e ti renderò molto semplice il parlare del Mio progetto d’Amore

verso coloro che hanno bisogno di essere istruiti nella fede.
Ti benedice il tuo Gesù nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen." 

Risposta più che scontata...


proprio ignoranti queste veggenti tanto famosi.... 

Non sanno nemmeno che Gesù non fa segni di croce, ne benedice in questo modo, specialmente nominando se stesso...


Ma disse "vi lascio la mia pace vi do la mia pace" questa è una benedizione sensata di Cristo!!!



"..e la preoccupazione di spazio-tempo, deve avvenire come Dio chiede 

e credere in Lui vi porta a lavorare sereni

portando a compimento i lavori secondo il Nostro Volere."



ma questi che si fumano?
No perchè è inascoltabile questo discorso..
preoccupazione spazio-tempo, ohhh mammaaaa... ma dove l'ha sentita in qualche film di fantascienza?

Ooi deve avvenire come Dio chiede, perchè Gesù non è Dio, ahhh siamo messi proprio bene!!! 

Da questo testo si evince chiaramente che la falsa veggente tenta di dissimulare la parola di Cristo, e mescola diversi modi di parlare in alcuni momenti pare che parla cristo in altri scrive come se fosse lei a scrivere per voce di cristo, tipica dissimulazione...quindi responso assolutamente fassullo...

Se andate sulla Home page, noterete che la signora in questione chiede subito soldi, campeggia in bella vista l'IBAN evidentemente deve vedersi bene se no  la gente si dimentica di darteli... 



Oh Signore mio Dio... cosa mi tocca sentire....

La preghiera-supplica dettata da Dio Padre, non che non possa, ma non so se avete letto cosa c'è scritto e come...e cosa centra il Canone di diritto Canonico ognuno s'inventa le balle del mondo, pur di far colpo....Dio non si cura delle leggi che l'uomo scrive per se stesso, ne di quelle che scrive nella chiesa, a Dio interessa solo e solamente la sua Legge e null'altro, queste sono invenzioni umane per far credere al Vaticano che anche Dio asseconda questa volontà, direi che qui c'è lo zampino di un sacerdote. 





Per questa Supplica al Padre

farò grandi grazie di protezione



Dio Padre: 07 luglio 2014 – ore 10.00 – lunedì
“Vieni, figlia, ascolta il Mio dire. Amen.
Nell'universo miriadi di angeli si stanno preparando alla battaglia finale.

Voi che siete immersi nella preghiera fatta nella Divina Volontà, 

abbiate l’accortezza di pronunciare queste medesime parole, 

che vi invito ad offrirle ogni giorno

come un ufficio giornaliero, 

abbinatele a qualsiasi orario ma sia una costante preghiera.


<<La mia anima è triste Signore 

e in ogni dove esiste il peccato, esiste l’egoismo e l’orgoglio 

che fa da padrone nella creatura.

Ora, a Te caro Padre, 

vengo ad implorare la Misericordia Divina, 

che possa supplire ad ogni inganno di usurpazione(A) 

nel Canone di Diritto Canonico,(1)

e nella Divina Volontà chiedo protezione e aiuto,

chiedo che ogni sofferenza offerta dal nostro caro Gesù 
sia ora offerta anche da noi misere creature, 
perché la Sua sofferenza non sia stata invano 
al fine della salvezza delle anime.


Oh anima mia, 

fermamente mi abbandono alla Volontà di Dio, 

implorando per me e per i miei cari 

fedeltà e coerenza ai dieci Comandamenti 

e che da essi non ne esca mai più.

Sii Tu mio Signore Gesù, il Giudice della Misericordia Divina, 
liberatore delle anime del Purgatorio, liberatore dai vincoli terreni 
e mettici sotto il potente manto di Maria Santissima, 
lì saremo al sicuro rifugio per ogni anima.


Oh! Padre Santo, 

intervieni nel parziale giudizio terreno, 

senza affondare troppo la Nave di Pietro:

rendila forte, potente e vittoriosa, 

facendola ritornare agli antichi splendori.

Te lo chiediamo con fiducia, 

sapendo che ciò che prometti, Tu sempre mantieni. Amen>>.

Per questa Supplica al Padre, anima cara, 

farò grandi grazie di protezione 

e per ogni singola persona che con fede la reciterà ogni giorno, 

salverò la sua famiglia, 

anche se le tribolazioni non mancheranno, 

perché ogni uno dovrà rendersi conto delle proprie scelte 
e delle mancanze verso la Legge di Dio. Amen.

Credi Margherita, che questa preghiera girerà il mondo, 

perché con Me che sono il Padre,

nella Volontà Divina c’è l’approvazione Trinitaria. Amen.
Ti benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Grazie al Cielo tutto. Dio sia benedetto ora e sempre.

Amen, così sia, figlia mia, così sia! “



Questa supplica è falsa, Dio Padre mai avrebbe detto, ne ispirato nulla di tutto questo, sono frottole grandi come un palazzo,  chiedo a preti di intervenire perchè qui si fa uso veramente della credulità popolare, a danno dei credenti che poveretti ci cadono pure come allocchi!!!

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Vediamo di leggere qualcosa di più di questo testo e capire meglio chi sarebbe la veggente...



Non riporto tutto il discorso, ma da quello che si legge nella prima parte, si comprende bene che la persona che dice di ricevere questi messaggi, li riceve in forma di sensazioni e/o locuzioni assai strane, dal parlare si evince insicurezza, e ben poca conoscenza di come le Sacre e Santissime persone si esprimano, non solo, tutto è ripieno di grande insicurezza, per cui da ciò si può dire che queste non sono parole dirette, ma sue sensazioni, percezioni, che sono frutto della sua mente, parole che vengono da lei, ed illusioni di aver ricevuto un messaggio o una parola. 


"""Molti fratelli che stanno leggendo le “Parole di Cielo” si sentono desiderosi di avere una parola per sè, una parola di conforto, di incoraggiamento.
Spero che in coloro che fanno la richiesta non ci sia uno spirito di curiosità,
perché molte volte il Signore non mi dà risposta per questa o quella persona
e mi fa sentire il rifiuto; a volte sento la parola: “Non ora” oppure “deve attendere”
e poi passa a rispondere al nome successivo.
Altre volte vedo che dà risposte anche immediate.
Per taluni casi è evidente che Lui sa e conosce tutto,
vede i nostri cuori e scruta bene le nostre anime.
Quando dal cielo arrivano le risposte per un “fratello” a volte chi la legge la sente sua,
perché magari si trova nella stessa situazione e nel suo cuore
sente per sé tale consiglio o tale rimprovero."""


"Per taluni casi è evidente che Lui sa e conosce tutto, " in questo testo si evince un insicurezza, e si nota che da parte di chi scrive e parla, non c'è certezza che sia veramente Dio a parlare, se fosse stato il Signore ad ispirare questa persona, non gli avrebbe permesso di scrivere nulla di tutto questo, questo farraginoso discorso proprio non esisteva. 

Ci si dimentica sempre che se c'è presenza dello Spirito Santo, le ispirazioni sono opera sua, Esso non permette di scrivere cose senza senso e cose inaffidabili, non permette neppure di scrivere, cose non giuste e non perfette, non permette di scrivere falsità, etc... 
Invece in questi testi ci sono un infinità di cose che non appartengono ne al modo di parlare del Padre celeste, ne a quello del Figlio Yeshua, ne allo Spirito Santo. 

Questo testo dice cose false, perchè non esiste nella maniera assoluta che si dica " arrivano le risposte per un “fratello” a volte chi la legge la sente sua, "  arrivano cose che alle volte chi le legge le sente sue, non esiste queste sono mere menzogne. O Dio ti dice esattamente quello che ti deve dire con chiarezza e anche con durezza, e oppure non dice assolutamente nulla, non sono cose opinabili, non esiste, non sono cose che posso essere accettate o no, non sono cose che si sentono proprie o no, o è quello o non è quello o è si o no, altro non c'è!!!

Ma andiamo avanti.... 

"P* “Figlia, grazie, che Mi hai dato l’opportunità di rispondere ai Miei figli,
sappi donare loro le Mie Parole d’amore condite con tanta Fede
e abbiano a capire che a tutti Io non posso dare risposta,
ma che nelle risposte avute, [per altri fratelli]
ognuno scopra in quelle righe la risposta anche per sé.
Molti sono i problemi che le Mie pecore hanno
e molti sono i Pastori che non le seguono come si dovrebbe
e allora cercano nel soprannaturale le risposte, ma non è possibile
a tutti far pervenire la fatidica “parola magica” per metterle nella pace”!"






Dare l'opportunità proprio non esiste, il Signore quando si presenta non dice mai queste cose, ti parla in modo molto semplice, e non usa tutte queste presentazioni tipiche umane, è anche secco nel suo modo di porsi con noi, non si perde in queste discorsi ...

" d’amore condite con tanta Fede" questa mi ha fatto ridere, da ciò si comprende che non sta parlando Gesù, è la persona che essendo assai ignorante, pensa che il Signore usi queste parole Condite, nemmeno da credere.... 


""e abbiano a capire che a tutti Io non posso dare risposta,
ma che nelle risposte avute, [per altri fratelli]
ognuno scopra in quelle righe la risposta anche per sé.
Molti sono i problemi che le Mie pecore hanno 
e molti sono i Pastori che non le seguono come si dovrebbe
e allora cercano nel soprannaturale le risposte, ma non è possibile 

a tutti far pervenire la fatidica “parola magica” per metterle nella pace”!"""

discorso super farraginoso non appartenente alla deità di Dio.... proprio tutto umano, nulla che viene da Dio... manca di linearità e semplicità...non c'è una sola parola che sia uscita dalla Bocca di Cristo in questo testo, ma tutta invenzione della presunta veggente e forse c'è anche sacerdoti compiacenti che chiudo occhi, orecchie e ogni altro orifizio pur di aver di guadagno, come spesso queste cose portano. 

“parola magica”.... Oh Signore anche questa mi tocca sentire....  

Quel che mi chiedo quando finiranno questi falsi veggenti e quando certi preti la smetteranno di usarli per guadagnare sulle spalle delle gente... 


Che grande saggezza che ha questa donna e questi preti che gli fa comodo sfruttare questa donna, si dovrebbero guardar bene da quel che fanno perchè potrebbero aver i piedi sopra la botola. 


Il prete Pino Ppfdv, con cui ho parlato nel mio profilo facebook che poi mi ha bloccato, mi sembra ovvio, mescola furbescamente nel sito, di questa pseudo veggente,  altri testi, tipo la Piccarretta, e altri per accreditarsi meriti che non hanno, tipica astuzia di certi preti che per avvallare la "bontà" di quanto loro stessi sostengono e si convincono, usano questi mezzucci, per rafforzare le convinzioni della gente, e oltretutto per far credere al Vaticano che Dio sarebbe concorde con alcune cose, assolutamente falso.  Invece cari lettori, dovete stare attenti a non mescolare, la parola ricevuta dal presunto veggente, con gli scritti degli altri, si deve sempre dividere e non confondere, sono astuzie di stampo demoniaco, che servono per confondere, per mescolare il vero con il falso, al fine ultimo di ottenere quello che vogliono, principalmente i vostri danari. Come notate la home page è piena di propaganda pubblicitaria per la divulgazione dei libri di chi non so, che sfruttano questa "pseudo veggente" . Dopo tutto oggi giorno, chi si fa seguire dal clero, fanno così, accadono queste cose, e si comprende molto bene che il prete ci mangia sopra, scusate la franchezza, ma questa è la verità!!! Lo possiamo vedere in tutti i siti sostenuti dal clero, non c'è n'è, uno che non abbia questo sistema di cose. UNO!!! Il veggente oggi è sfruttato per far soldi questa è la verità, che poi sia vero o che non lo sia poco conta, perchè al giorno d'oggi quello che conta è che c'è sempre qualcuno bisognoso nel mondo, basta saperlo coglierle, per cui qualsiasi stronzata va bene, anche le eresie... Tanto la gente non comprende nulla,  questo è il loro reale pensiero che non crediate, che siamo alla presenza di santi, no, non è così!!!  Se fosse stato S.Pio da Pietrelcina o qualche altro santo, vero del passato,  li avrebbe fulminati ... mi permetto di farlo io .... qualcuno lo deve fare ... 


Queste cose sono tutte e dico tutte invenzioni per un solo scopo trarre danari.