domenica 16 aprile 2017

PADRE, PAPA, SANTITÀ, BUONO, SANTO!



La Trinità e la Madre di Dio non chiamano mai 
il papa, santo, padre, buono, santità!




Ho letto questo link dove sono riassunti una serie di messaggi di vari soggetti, nel sito la Madonna del Pino, li ho letti tutti, anche perchè brevi, esporrò solo alcune cose, in riferimento diretto con la sacra scrittura.

Tutti si dimenticano sempre che Gesù quando ha parlato agli apostoli sua Madre non era un fantasma che non sapeva cosa il figlio avesse detto, conosceva tutto per filo e per segno e quanto Suo figlio diceva lei faceva, come tutti gli altri, ora che la Madre sua si trova presso la Maestà della Trinità conosce ancora meglio il tutto, per cui mai va contro la volontà del Figlio Suo, e qui nessuno mi può dire che dico eresie... nessuno! Però questo cozza fortemente con tutta una serie di messaggi di ieri e di oggi, che contengono parti che non sono e non corrispondono alle parole del Figlio di Dio. 

Quali sono queste parti?

Gesù ha detto e c'è scritto nei vangeli che solo Uno è il Padre, colui che è nei cieli, solo Uno è buono, per cui ne Lui, ne la Madre sua chiamerebbero mai un essere umano Padre, ne Buono, neppure Santo, neppure Papa, perchè Gesù riconosce nel Padre Suo l'unico Padre così fa la S.Sma Vergine Maria, che non direbbe mai e poi mai qualcosa che sia contro la volontà del Figlio, per Gesù e per la Madre sua, solo uno è il Padre e nessuno altro lo è, per cui quando si trova scritto in presunti messaggi, che l'Immacolata o Cristo o lo Spirito Santo o addirittura il Padre Celeste da, ad un uomo del Padre Santo, o le altre connotazione a noi note relative al pontefice, cioè papa, santità, santo Padre ecc, sono tutte false. Ne la Vergine Maria, né il Figlio Suo il Cristo Gesù, ne lo Spirito Santo, né il Padre Celeste chiameranno un vescovo, generale dei vescovi , Papa, ne Padre, ne Buono, me Santo. Mai!!!! 

Per cui tutti i messaggi che contengono al loro interno le parole sopra descritte sono falsi, o queste parole sono state aggiunte a posteriori, ma questo poteva avvenire in tempi remoti, quando la chiesa aveva l'abitudine di revisionare i messaggi dei santi e aggiungere per cortesia al pontefice, questi appellativi. Ma nei tempi odierni, che le comunicazioni con le persone Sacre della divinità di Dio, sono diciamo alla luce del sole, senza manipolazioni, queste parti proprio non esistono e non devono esistere, altrimenti come ho detto il testo è falso o manipolato.

Ora vediamo che quasi tutti i veggenti o presunti tali del tempo odierno, farebbero dire alla Madre di Cristo,  a Gesù  stesso e anche allo S.Santo e addirittura al Padre Celeste, quelle parole: Papa, Padre, Santo Santità, ecc, ne vediamo qui un esempio addirittura ridondante di questa terminologia,(il sito non mi permetteva di fare copia ed incolla del contenuto, per cui l'ho estratto in altro modo, c'è sempre il modo per bai-passare gli ostacoli. http://www.jesusmariasite.org/it/index.php/madonna-del-pino-profezie-su-papa-benedetto-xvi/)  vi propongo il testo intero e sottolineo come mio solito, le parti che proprio non tornano, ne come esposto sopra, ne per altri concetti. Alcune predizioni di questo testo sono sicuramente autentiche, salvo il fatto che chi le ha scritte o corrette per una forma di riconoscimento verso il pontefice ha aggiunto le parole Santo Padre, Papa ecc. Alcuni altri testi non ci siamo proprio. I testi che ho trovato autentici a parte l'inserimento successivo delle parole papa, ecc, sono quelli legati ad Avola, ma non proprio tutti. 

"Venerdì 31 Marzo 2006 Madonna: "Non illudetevi, se vedrete la folla che gremisce le piazze, le sale, sino sopra i tetti per acclamare il Papa o un alto prelato della Chiesa" Venerdì 15 Settembre 2006 Signore Gesù: "Guarda il mondo come prende fuoco, guarda Gerusalemme come sgocciola, quanto sangue che scorre tra la Palestina, Israele, Siria, il mondo asiatico, Iran, Turchia tutto in movimento per distruggere la Chiesa. Ora guarda Roma, il Mio Papa, guarda gli islamici, mussulmani. Nel prossimo viaggio del Papa (in Turchia, nel 2006. ndr), egli calpesterà quella Terra con grande rischio per la sua vita. Ora tu per sette giorni avrai sette dolori che ti tortureranno" 

Lunedì 18 Settembre 2006, ore 05,30 Signore Gesù: "Il Mio Vicario segue la via lasciata da Giovanni Paolo II. (…) Voi con la vostra follia volete scuotere il trono del Mio Vicario e le fondamenta del Vaticano. (…) Figli Miei, popolo Mio, pregate per il Papa ed il suo pontificato, l’ora è grave, pregate per lui" 24 Settembre 2006 Signore Gesù: "O uomini, il Mio Vicario vi ha invitato tutti ad un dialogo costruttivo tra scienza e fede


Affermazione non di Cristo, invenzione umana. 
Cristo non chiama mai nessun apostolo Vicario, ne Papa, ne Santo Padre. testo manipolato. 


Io ho detto e ripeto, desidero l'unità di tutte le Chiese, di tutti i popoli senza differenza di razza e colore. 
Io ho scelto la croce per la salvezza dell'umanità. 


Questa strana frase, può indurre nell'errore, gesù non è venuto per unificare ma per dividere, unire tutte le confessioni di tutte le chiese di rito cristiano può non essere produttivo, visto che ci sono anche Luterani, Anglicani, Protestanti ed altri, e il Signore sa bene chi sono questi, non certo li vuole nella sua chiesa, a meno che questi non si convertano alla chiesa cattolica.  Questo di tutti i popoli è ancora più strano. Direi frase aggiunta. 


Alle parole del Vicario vi siete spaventati, non comprese perché la scienza moderna vuole escludere Dio totalmente dalla vita dell'uomo. Con la vostra follia volete scuotere il       
Madonna del Pino: Profezie su Papa Benedetto XVI Il Mio resto fedele segue il Papa attuale, Benedetto XVI, che vogliono... Madonna del Pino: Profezie sulla Terza Guerra Mondiale La terza guerra mondiale comincerà tra poco, guarda la Palestina, Israele, la... Madonna del Pino: Profezie sull'Italia O governanti d'Italia, sappiate che con la prepotenza, con calunnie presto la... Madonna del Pino: Lo Scisma, l'Impostore, il Falso profeta, l'anticristo E' cominciato il tempo dell'anticristo. L'anticristo non è satana e nemmeno un... Gesù: Tra non molto il Capitano sarà presentato ai soldati La missione dell'Angelo Custode Gesù: Solo attraverso i Comandamenti, sarete salvi Gesù; Satana è fortissimo in questo tempo. Fate molta attenzione a non soccombere Maria SS: Dio non accetterà mai le nuove riforme che verranno introdotte  trono del Papa e le fondamenta del Vaticano. Ricordate, con la violenza troverete cose cattive e disumane. Io vi guardo e orribile sarà la Mia giustizia. Pregate, fate atti di adorazione per il Papa e la Mia Chiesa" 


Il termine follia non è un termine che viene usato da Dio verso nessuno. Ordina di non dare del pazzo a nessuno, per cui lui stesso non usa questa parola, messaggio strano. 


Il termine moderna è stato aggiunto. 

Cristo non chiede mai di adorare nessuno uomo tanto meno un pontefice, "adorazione per il Papa" va contro la legge del decalogo sacro, impossibile. testo manipolato.


Domenica 1 Ottobre 2006, ore 03:30 Signore Gesù: "Vi guardo tutti, recitate tanti rosari, atti di orazione per il Papa. Ancora violenti attacchi contro di lui, preso per ciarlatano, per fallito, accusato d’essere incompatibile con la responsabilità del cristianesimo, che ha chiamato a raccolta i mussulmani. Figlio ascoltami, la profezia dei tre Papi è finita, per ora; mentre il futuro è terribile, di questo Mio Vicario non sarà un lungo pontificato. (…) Ecco, busso, busso ancora, c’è pochissimo tempo al calar della sera. Io sono colui che guarisce le vostre ferite, venite! Unitevi alla discussione come ha detto il Mio Vicario su scienza e fede" 

Anche questa frase è strana, a Dio non interessa proprio di mettere assieme la scienza con la fede. 



Martedì 24 Ottobre 2006, ore 19:50 Madonna: "Ti chiedo di pregare e fare pregare per il Vicario di Cristo sulla Terra. Io, Maria, per ordine di Dio Padre non apparirò più sulla terra, affinché si compiano le Sacre Scritture. A voi figli prescelti vi parlerò, e lo comunicherete a tutti. Amatevi l’un l’altro, pregate per la Chiesa, i Sacerdoti, il Papa" 

Domenica 29 Ottobre 2006 Madonna: "Roma tu pagherai i tuoi peccati. L'Italia sede del Vicario di Cristo sarà umiliata perché il materialismo voluto da te sarà sempre più aggressivo" 

Avola, 27 Gennaio 2008 Madonna: "Siate rispettosi, obbedienti alle decisioni del santo padre, il Papa, come fu rispettoso ed ubbidiente il Figlio verso il Padre Suo" 


La Madonna non da mai al pontefice del Santo Padre, questa è una manipolazione.


Firenze, 13 Febbraio 2008 Signore Gesù: "Senti come urlano, urlano, urlano. Con queste urla il mondo crollerà. Italia, Italia sarai l’ultima a cadere. Quanto sangue scorrerà sulle vie di Roma. O Roma, Roma, Io li ho portato le Mie radici, e tu urli. I capi sono divisi contro la Mia Chiesa, contro il Mio Vicario. Povero figlio Mio. I Miei sacerdoti, in molti si immoleranno con la loro vita per la difesa del Papa, ma molti Mi tradiranno per la paura" 

Firenze, 15 Febbraio 2008 Signore Gesù: "Questo che su di te chiamano fuoco di sant'Antonio, non lo è! È il fuoco della Mia Croce, è il fuoco del Mio Spirito che si riversa in questi ultimi tempi così gravi, soprattutto per l’Italia dove è iniziato il vero fuoco contro la Mia Chiesa, contro il Mio Vicario


Questa cosa del fuoco di S.Antonio non ha senso, perdersi e specificare, un passaggio del genere. Poi parola del suo vicario,  Gesù quando si riferisce agli apostoli del tempo presente li chiama apostoli, non con altri termini e non aggiunge questi appellativi, qui il messaggio è stato manipolato. 



Firenze, 24 Febbraio 2008 Madonna: "Io Maria, sono tra due strade, da una parte vedo l’umanità ostinata e indifferente che rimane crudele, attratta dai piaceri della carne e materialista verso i nostri richiami. Mai così! Come in questi ultimi tempi il mondo intero vive nel più grande peccato, disprezzando, contestando il Vicario di Cristo in Terra, disprezzando ancora il Mio divin Figlio! Gli uomini politici, in molti si dicono cattolici quando nella vita non lo sono mai stati, in verità vi dico che senza fede, senza fare la volontà di Dio, e con le bugie non potrete governare su Roma" 


La Madonna non dice mai di se stessa Io Maria. 


Avola, 15 Aprile 2008 Signore Gesù: "A Roma esiste una cospirazione di malvagi che cerca di rimuovere il Mio Vicario dal posto di Pietro. Roma città eterna delle colline, le forze (avverse) si sono riunite per veder capitolare il posto di Pietro, il comunismo e l'ateismo ma ancora questo tempo non è arrivato" 

Avola, 11 Maggio 2008 Signore Gesù: "Amo il sacerdote fedele e fervente. Amo il sacerdote che non sa o non vuole dare allo stesso modo. Uno è motivo di gloria, di riparazione, di consolazione al Mio Cuore Sacerdotale, l’altro è causa di sofferenze per gli altri sacerdoti, di gloria non elevata a Dio per Me, per Mio mezzo. Ma Io continuo ad amare, ad offrire occasioni di ritorno al Mio cuore ferito. Il Mio amore infinito si estende ad ogni Mio sacerdote con ineffabile tenerezza. Sono il buon Pastore che con le Mie fedeli pecorelle soffro per contenere nel Mio ovile le pecorelle che tramano l’abbandono e la fuga. La Chiesa Cattolica Apostolica è il Mio ovile. In questa umanità, Pastore è il Mio Vicario. Chi ascolta e mette in pratica la sua parola, egli è con Me.

Chi non segue la Chiesa nella parola del Pontefice è fuori da Me e perciò contro di Me. 

Voi sacerdoti che volete abbandonare la Mia via in nome di una presunta giustizia, badate ai vostri passi, quando prenderanno false direzioni avrete determinato lo scisma. Allora l’umanità verrà sottoposta ai flagelli ed alla rovina e Dio raccoglierà i giusti per formare essi con il Papa, il cuore sacerdotale della nuova Chiesa. Venite a Me, a Gesù.

Venite al vostro Pastore, accostatevi al Mio Amore e per questo attingete alle fonti infallibili del Mio messaggio evangelico: esso è la Via, contiene la Verità, vi porta la Mia vita"  

Questo testo contiene qualcosa che non va, la frase "Chi non segue la Chiesa nella parola del Pontefice è fuori da Me e perciò contro di Me."  non ha senso, perchè semmai Cristo avrebbe ribadito le sue parole lasciate agli apostoli, non avrebbe detto il contrario, rispetto a quanto aveva già affermato nei vangeli.  Infatti Gesù dice nei vangeli chi non crede a Me è contro di Me, non chi non crede nella chiesa è contro di me, perchè il fulcro della fede e del credo non è la chiesa, ma Cristo stesso. Il salvatore è solo Cristo e non il clero o il pontefice. E anche dire chi non segue la chiesa nelle parole del pontefice non è stato Cristo a dirlo, perchè questo fa capire che se il pontefice fosse un eretico, Cristo direbbe al mondo di seguire l'eretico? Assolutamente no, per cui questo testo è stato aggiunto o manipolato successivamente. 

Altra affermazione molto strana, dice "Venite a Me, a Gesù." Gesù non direbbe a se stesso "a Gesù" visto che lui è Gesù.


Avola, 28 Settembre 2008 Madonna: "Rimanete vicino al Papa Benedetto XVI, egli è un uomo santo ed è molto vicino al Mio cuore di Madre. Figli e figlie, dovete fare attenzione, man mano che gli ultimi tempi si avvicinano. Egli soffrirà molto per Mio Figlio Gesù, lui è sempre pronto nel riservare gli insegnamenti della Chiesa ma verrà perseguitato. Non vedete quello che sta accadendo attorno a voi? Io intercedo presso Mio Figlio per proteggerlo dal male. Non siate sorpresi se un giorno verrà isolato, e questo potrà accadere nel prossimo futuro. Vi sarà nel mondo una rivolta politica dei senza Dio, in quel tempo in Italia si vedrà l’odio dei senza Dio, al suo posto insedieranno un falso profeta della gente del male. Questo evento ed altri eventi si verificheranno prima che venga introdotto il trionfo di Mio Figlio, che nella Sua gloria verrà in mezzo a voi, poi tutto il male scomparirà. Pregate, pregate, pregate per il Mio figlio Benedetto XVI"



 Avola, 10 Maggio 2009 Signore Gesù: "State assistendo tutti che il Mio figlio amato Benedetto XVI invoca la pace ma molti cuori sono pieni d’odio, in tutte le nazioni, anche nel tuo Paese" Avola, 15 Settembre 2009 Madonna: "Lo Spirito Santo chiede al Papa di compiere tutto ciò che la Madonna ha chiesto a Fatima e in tutti i luoghi delle Sue Apparizioni, ai Suoi eletti di questi ultimi tempi. La Madonna benedice tutti. Presto ogni casa, ogni famiglia vivrà in sé la gioia di avere visto la Donna vestita di Sole e il Suo diletto Figlio" Avola, 25 Marzo 2010 Madonna: "Figli Miei prediletti, non dovete cambiare le scritture e le sacre istituzioni per andare incontro a coloro che vogliono distruggere il Mio Vicario. Il cammino vero di voi sacerdoti è di ricondurli nella strada stretta"


Qui è stato aggiunto al papa subito dopo lo Spirito Santo. 




. San Michele Arcangelo: "Il vostro Vicario è circondato da traditori, i quali hanno scelto il suo successore. Grandi sono le sofferenze per il Papa. Pregate molto affinché il Papa Benedetto XVI non sia tolto. Guai al mondo! Sarà ri-crocifisso il Corpo mistico di Cristo" 

Qui è stato aggiunta la parola mistico, l'arcangelo aveva detto corpo di Cristo.



Avola, 28 Marzo 2010 Madonna: "Coloro che si sono allontanati seguiranno l'impostore. Fate attenzione! Non seguitelo! Non obbedite alle sue parole, seguite in questi tempi il Mio figlio, Papa Benedetto XVI, circondato da nemici e traditori, pregate state vicino a lui con la vostra preghiera che non sia sostituito. Lui vi guiderà alla salvezza delle vostre anime e di tutta la Chiesa" 

Avola, 9 Aprile 2010 Giuseppe Auricchia: "A queste parole la Santa Vergine mi mostra la piazza e la basilica di S. Pietro e poi una stanza dove il santo Padre Benedetto XVI accasciato, era seduto su una poltrona. Egli sembra molto malato e preoccupato, mentre due prelati, vestiti di porpora rossa con i cappelli rotondi in testa, dopo essere entrati, portano un documento e cercano dì farlo firmare al Papa. Quel documento il Papa non lo firma. La Vergine Santa mi spiega:" Madonna: "Vi sono molti traditori nella città santa che prevalgono molto sul santo Padre, che circondato da nemici, è sottoposto ad una grande prova. Quelli di cui può fidarsi possono essere contati sulla punta delle dita di una sola mano. E' strano vedere la vostra casa caduta nelle mani di satana, la casa è la Chiesa" 


Aggiunte le parole "il santo Padre "



Avola, 11 Aprile 2010 Madonna: "Se distruggete il Vicario di Cristo, Benedetto XVI, distruggerete voi stessi, perché Mi costringerete ad inviare più Presto la Sfera della Redenzione" Avola, 30 Maggio 2010 Madonna: "Il Mio resto fedele segue il Papa attuale, Benedetto XVI, che vogliono eliminare. Continuate a seguirlo e a rimanere fedeli a Lui e all'insegnamento della Mia Chiesa, stabilito dagli Apostoli. Non fatevi sviare dall'apostasia e dalle eresie. Vi dico che il prossimo Papa sarà l'impostore e le forze maligne stanno dietro a questo scisma. Figli Miei, siate preparati, così potete seguire quei sacerdoti fedeli al Papa e all'insegnamento della Chiesa. Preservate i santi messali e i libri della vecchia Santa Messa, perché gli apostati cambieranno le parole drammatiche" Avola, 6 Giugno 2010 Signore Gesù: "I Miei sacerdoti fedeli rimarranno uniti al Papa Benedetto XVI e sarà anche difficile trovarli" Avola, 5 Agosto 2010 Madonna: "La bilancia pende fortemente a sinistra nella città santa di Roma. Si elabora già un piano per distruggere il nostro amatissimo Vicario e l’uomo dei neri segreti, attende il momento di salire sulla cattedra di Pietro. Molti legioni di demoni sono  scatenati sul mondo e cercano di far perire la capitale. Siccome per l'umanità il regno dell'uomo è il peccato, la fede vacilla e le candele si spengono. Mio Figlio troverà ancora un piccolo barlume di fede quando tornerà sulla terra? Vi sono oggi molti problemi, che riguardano la Casa di Mio Figlio. Non vi è che una sola vera fondazione ed è la Casa di Mio Figlio, con Pietro come primo capo ed è oggi rappresentato dal vostro Pontefice Benedetto XVI"

 Avola, 8 Dicembre 2010 Signore Gesù: "Caro figlio, vogliono unificare tutti, critici e non critici, convertendoli alla vera fede della Mia dottrina, la quale risiede solo nella Chiesa da Me fondata, sotto il pastorale del Mio Vicario. Si deve realizzare infatti, per la fine dei tempi un solo ovile e un solo pastore"

Gesù parla di fede non di dottrina, è un termine umano, parola cambiata. 



 Avola, 11 Febbraio 2012 Madonna: "Figlio Mio, è urgente il Mio richiamo per tutti i popoli del mondo, ma soprattutto per i Miei sacerdoti, vescovi e cardinali. Vi prego, rimanete fedeli alla vostra consacrazione. State tutti vicini al Mio Vicario perché gli uomini di questo mondo lo vogliono eliminare. Pregate, popolo Mio, fate atti di adorazione, riparazione, perché non avvenga la sua morte. La gente dice che sarà presto. Io, la Beata Vergine Maria, lo proteggerò da ogni male perché nessuno sa cosa accadrà dopo la sua morte. Tutte le profezie potentissime che ancora non sono state svelate, non lo saranno"

 Avola, 26 Febbraio 2012 Madonna: "Cari figli, al Mio messaggero gli è permesso di dire queste parole dopo aver ricevuto un messaggio segreto che pubblicherà il 25 Marzo. Gli uomini che governano si sentono sapienti, non riconoscono che sono guidati da satana. Tra di loro esiste un gruppo di pianificatori che vuole costruire una repubblica universale. Il loro piano è quello di eliminare la vera Chiesa di Dio. Essi la otterrebbero celermente se il Seggio di Pietro fosse abbandonato, ecco perché vi annunciano la morte del Papa, ma sappiate che essi non sanno più studiare all'interno di se stessi come salvarsi. L'umanità si trova coi piedi sul banco degli imputati e aspetta la sua sentenza davanti il Tribunale di Dio"

 Avola, 25 Marzo 2012 Signore Gesù: "Figlio Mio, è tempo che sia rivelato a Roma il capovolgimento politico che vivete e la lotta interna degli uomini, ma più importante è stata una cospirazione dell'errore e dell'inganno, che satana e i principi delle tenebre ordineranno un giorno per distruggere la Mia Casa, per stabilire un'unione sotto un governo mondiale unico, una sola chiesa di Dio che sarà senza Dio. Vorranno togliere di mezzo il Mio Vicario per farsi comandare da chi odia il Figlio di Dio"