sabato 30 settembre 2017

Medjugorie un aspetto positivo tra tanti negativi

Un dato positivo di Medjugorie





L'unico fatto positivo che posso dar merito ai veggenti, è quello di esser riusciti nel bene o nel male ad attirare in quella località sperduta della Bosnia Erzegovina un fiume di gente; che in parte ha trovato la fede, o che gli è servito come confermazione della stessa, in parte qualcuno ha ricevuto anche delle grazie, ma non mediante l'ausilio dei veggenti sia chiaro, ma sempre per fede personale. Oltretutto i veggenti hanno avuto anche il merito di aver incrementato la ricchezza personale prima di tutto. Passando da poveri a ricchissimi,  quella di parenti e amici e coloro che lì si sono stanziati provenienti da diversi paesi del mondo, che in quei luoghi hanno trovato ricchezza e che hanno fatto crescere l'aera per il turismo religioso, infatti curiosamente molte banche hanno trovato in Medjugorie molti profitti. Non dimentichiamoci la comunità religiosa a cui si sono affiancati e vengono sostenuti i Francescani 'pure costoro hanno avuto grandi introiti, sia per offerte che per altro. Quindi i veggenti hanno operato prima di tutto per il loro bene, per il bene della comunità religiosa e per i fedeli. In questo non possiamo di certo fargliene una colpa, anzi, tutti attorno a loro hanno avuto di grande beneficio. 

L'unica cosa che stona in tutto questo sono più di 70000 messaggi ricevuto a loro dire in più di 36 anni di impegni spirituali, messaggi che la gran parte sono ripetizioni di altri, e quelli dati e ritenuti validi da costoro, sono un numero esiguo a dir il vero, molti di questi con scarsissimi contenuti evangelici e alcuni eretici, non sto qui ad elencare tutte le loro eresie, ma solo alcune bastano, come quella che la Madonna pregherebbe se stessa con l'ave maria, o che 2000 anni fa pregava il rosario, per altro eresie ancora oggi sostenute dagli stessi, poi ci sarebbero i primi messaggi fatti sparire di proposito dal 1981-1984 tra cui il più discusso quello del 1982 che diceva chiaramente che la Madonna non sarebbe più apparsa lì a Medjugorie. Prontamente costoro prima dissero che l'interpretazione era sbagliata quella che gli altri facevano, poi lo fecero sparire definitivamente, notare  quando si fa sparire qualcosa, in realtà si sta velatamente dicendo di essere colpevoli; 
più ammissione di colpa di questo non c'è. per non parlare di stranissime apparizioni che a detta di costoro sarebbero pure sparite anche queste; insomma le prima vengono di proposito dimenticate dai media, come se ci fosse dietro tutta una regia occulta che porta avanti questi veggenti ad ogni costo per testimoniare quello che vogliono far credere alla popolazione. 

Ricordo a tutti che nelle prime apparizioni i  6 veggenti videro Satana e non la Madonna , poi Satana si trasforma nella Madonna e ricordo pure che la veggente Miriana su sua ammissione anche recentemente ha detto di aver parlato diverse volte con Satana, ammissione molto strana come se fosse un vanto come se servisse per testimoniare una certa veridicità.

Tempo addietro scrissi un articolo intitolato "segreti traditi" dove  scrissi che l'unico modo per tagliare la testa al toro, era quello di usare un posseduto;  allora cosa è accaduto subito dopo, i furbi ed astutissimi veggenti e preti in combutta, hanno portato e portano a Medjugorie posseduti e lì vengono esorcizzati mentre c'è la presunta apparizione, così la gente pensa che sia l'apparizione a scatenare la possessione, invece è l'esorcista che sa come ben pungolare il demonio nel posseduto al fine che emerga, per far emergere l'azione della possessione e così il gioco astuto a ha effetto, sui presenti. Io intendevo dire che il posseduto dovrebbe essere condotto li senza essere esorcizzato da nessuno, ma sappiamo che ci sono anche i simulatori è facile far credere una possessione uno che sbava e dice stramberie è visto dalla gente come un posseduto. 

Voglio specificare una cosa, se l'apparizione produce una vera estasi il veggente non muove nemmeno un muscolo del corpo, ne tanto meno del volto, non fa un verso, ne uno sbadiglio, non trasmette alcun che a nessuno, rimane fisso con la sguardo come perso  nulla, questa è una vera estasi. Se invece il soggetto inizia a muoversi sbatte le ciglia, fa movimenti tipici di una discussione con il soggetto X, significa che non solo non è in estasi, ma potrebbe addirittura simulare, e se è vera la cosa non è un estasi, ma semmai una comunicazione che passa attraverso la psiche e che da questa può essere filtrata, con tutte le implicazioni del caso. Quelle che vedo dalla veggente Miriana non sono estasi, essa partecipa troppo attivamente con una mimica spiccata, non è possibile. L'estasi è rappresentata da un pallore unico direi marmoreo, quasi traslucido che la pelle diviene diafana quasi luminosa o anche grigia dipende dalle situazioni, qui non abbiamo nulla di tutto questo, spesso c'è sgomento al punto tale che la veggente piange, questo non è possibile in una vera estasi, la Madonna non fa piangere nessuno, neppure se si vedono le cose più brutte o spaventose, le cose più tristi o angosciose.  Ho l'impressione che ci sia una sorta di recita dietro a questo, potrebbe essere anche un fatto giusto, ma c'è troppa teatralità quasi a voler impressionare il pubblico presente e da casa, mediante i media. 

Non ho mai visto che i veggenti presunti, si siano mai nascosti, che abbiamo mai fuggito i riflettori, che si siano mai tenuti lontani dal mondo, anzi hanno abbracciato il mondo per ricavarne il miglior beneficio possibile, se si fossero nascosti chi li avrebbe conosciuti? Nessuno e certamente nemmeno un quattrino avrebbero preso, ma per lo meno avrebbero rispettato i veri dettami del vangelo e la vera vita di Maria S.Sma che non è certo stata nella opulenza e nella ricerca spasmodica di danaro come fanno costoro, sempre in cerca di soldi o in un modo o nell'altro. 

La Madonna che appare ad orologeria, impossibile, basta che paghi e subito hai l'apparizione, beh insomma signori non vi voglio offendere, ma non credete di essere un po troppo ingenui?