venerdì 31 marzo 2017

6 FALSI VEGGENTI IDOLI DELLE MASSE

I MESSAGGI DI MEDJUGORJE SONO TUTTI FALSI.


In questi giorno sono ammalato, con mia madre in ospedale sono poco presente in rete, salvo proprio per alcune cose, oggi entrando senza volerlo mi sono imbattuto nei loro messaggi veramente "idilliaci" e assolutamente falsi, scritti dalle loro povere menti, non certamente voce della Madre di Dio.

Iniziamo con gli ultimi:



CARI FIGLI, CON AMORE MATERNO VENGO AD AIUTARVI AD AVERE PIU' AMORE. CIO' SIGNIFICA PIU' FEDE. VENGO AD AIUTARVI A VIVERE CON AMORE LE PAROLE DI MIO FIGLIO IN MODO CHE IL MONDO SIA DIVERSO. PER QUESTO APOSTOLI DEL MIO AMORE VI RACCOLGO INTORNO A ME.

GUARDATEMI CON IL CUORE. PARLATEMI COME AD UNA MADRE DEI VOSTRI DOLORI, FATICHE E GIOIE. CHIEDETE CHE IO PREGHI MIO FIGLIO PER VOI. MIO FIGLIO E' MISERICORDIOSO E GIUSTO. IL MIO AMORE MATERNO DESIDERA CHE SIATE COSI' ANCHE VOI. IL MIO CUORE MATERNO DESIDERA CHE VOI, APOSTOLI DEL MIO AMORE, A TUTTI COLORO CHE VI CIRCONDANO, CON LA VOSTRA VITA, PARLIATE DI MIO FIGLIO E DI ME, PERCHÉ' IL MONDO SIA DIVERSO, PERCHÉ' TORNI SEMPLICITÀ' E PUREZZA, PERCHÉ' TORNI FEDE E SPERANZA. PERCIÒ', FIGLI MIEI, PREGATE, PREGATE, PREGATE CON IL CUORE, PREGATE CON AMORE, PREGATE CON OPERE BUONE, PREGATE PERCHÉ' TUTTI CONOSCANO MIO FIGLIO, PERCHÉ' IL MONDO CAMBI, PERCHÉ' IL MONDO SI SALVI. VIVETE CON AMORE LE PAROLE DI MIO FIGLIO, NON GIUDICATE, MA AMATEVI GLI UNI GLI ALTRI, PERCHÉ' IL MIO CUORE POSSA TRIONFARE. VI RINGRAZIO.


La prima grande cavolata del messaggio è questa: "AIUTARVI AD AVERE PIÙ AMORE. CIO' SIGNIFICA PIÙ' FEDE. "  intanto prima di tutto l'amore non si può confonderlo con la fede, sono due realtà diverse, dobbiamo sempre pensare al ladrone crocefisso assieme a Cristo, aveva amore per Gesù? No! Però credette in Cristo quale Dio, volle credere, questo fa capire che l'amore è un passo successivo, un passo grande che viene dopo aver conquistato la fede cioè la fiducia in chi noi la riponiamo, non viene mai prima l'amore delle fede, ma sempre prima la fiducia o fedeltà e poi l'amore, e queste cose Dio le conosce molto meglio di Noi, per cui la vera madre di Dio non direbbe neppure una parola fuori posto, l'amore non è fede! La fede è un atto di esplicita volontà di accettazione e credo verso una persona, ma non c'è amore in essa, io posso aver fiducia in una persona senza provare il ben che minimo amore, posso riporre il mio rispetto, posso credere nelle cose che afferma, posso credere che è, posso pensare che quello che leggo sia giusto e lo condivido ma non provo amore verso questi, per cui non confondiamo l'amore con la fede, o o credo o la fiducia o la fedeltà, questa espressione dimostra ancora una volta che questi testi sono fasulli, Dio non erra nelle sue dichiarazioni, Dio non dice cose non esatte e non afferma cose che possono essere smentite da chiunque, ne cose che non hanno senso, invece questo modo di parlare inesatto, è tipico solo degli esseri umani per di più ignoranti ed arroganti, perchè ci vuole molta poca umiltà per dir di proprio senza nessun rispetto per la deità di Dio, perchè affermare al posto di Dio, cose non di Dio e farle passare come voce di Dio, significa non amare colui o colei che vuoi sostenere, in questo si comprende bene che invece la Madre di Dio, viene solo sfruttata per attirare la povera gente che cade come neve sotto i colpi di costoro, che totalmente incuranti del vero giudizio divino, portano non la vera parola di Dio, ma una parola errata, facendo passare Dio per un tizio che sbaglia anche nel parlare e purtroppo chi sa tace, per solito vile denaro, per assicurarsi la solita posizione sociale, e per il solito teatrino delle parti.

L'amore non è fede, si può amare, senza aver la benché minima fede o fiducia o fedeltà, così viceversa si può aver fede, senza amore, che semmai è una condizione che viene dopo la presa di coscienza del tuo credo. 

Altra affermazione che proprio non esiste:"CHIEDETE CHE IO PREGHI MIO FIGLIO PER VOI" il chiedere che Lei preghi Suo Figlio, non ha alcun senso, visto che lo fa continuamente senza bisogno di supplicarla è una cosa possiamo dire ovvia e connaturata, che Lei stessa non dice certamente a nessuno e non invita nessuno nell'invitarlo o spronarla, non c'è alcun bisogno che questo avvenga, perchè lo fa senza che nessuno glielo imponga. Inoltre non è una preghiera ma semmai un supplica al figlio, un intercessione, almeno leggessero bene quello che scrivo invece di interpretare a vanvera. 

Faccio notare frase incoerente e senza senso logico: "IL MIO CUORE MATERNO DESIDERA CHE VOI, APOSTOLI DEL MIO AMORE, A TUTTI COLORO CHE VI CIRCONDANO,.."
"...DEL MIO AMORE, A TUTTI COLORO ...." tra queste due frasi manca qualcosa, la frase non ha senso logico, dopo del mio amore, la frase dopo la virgola cambia completamente senso, non è la Madre di Dio che parla ma la mente che l'ha scritta... . 


Altra affermazione totalmente umana: "PERCHÉ' IL MONDO CAMBI, PERCHÉ' IL MONDO SI SALVI." dire che il mondo cambi,  che il Si salvi, ha un senso totalmente umano di una mente totalmente umana, non di una mente divina, non di un pensiero divino che è tutto protratto verso l'uomo ma come cardine Dio. Qui il senso è totalmente umano e la mente che lo ha scritto si è tradita in questa frase. "IL MONDO SI SALVI" il mondo senza Dio non si può salvare da solo, la Madre di Dio lo sa molto bene, per questo non avrebbe mai detto una cosa del genere, avrebbe semmai detto in altro modo CHE IL MONDO SIA SALVATO DAL SIGNORE NOSTRO DIO, questa è la giusta espressione che la Vera Madre di Dio avrebbe detto ed usa, non quella proposta dalla frase. Sono certo che le prossime volte la scriveranno così o qualcosa di simili, quanto scommettiamo?


"VIVETE CON AMORE LE PAROLE DI MIO FIGLIO, NON GIUDICATE, MA AMATEVI GLI UNI GLI ALTRI, PERCHÉ' IL MIO CUORE POSSA TRIONFARE. "

Si sentono molto al centro delle critiche, perchè l'inserimento delle parole Non giudicate posto così senza nessuna precedente spiegazione, è senza senso, inseriscono nelle frasi un parola solo per tacitare chi è contro di loro, chi li critica, dimostrazione che non sopportano essere giudicati. E' un astuzia da 4 gatti la loro, si comprende benissimo che è posta li, così come se fosse un lista della spesa, non ha nessun senso logico mettere quella parola nel contesto della frase. 

I commenti di Don Fanzaga sono di parte, non contano un emerita cippa, visto che è più che cieco e per di più ci tiene ad esserlo.

In definitiva messaggio scritto di pugno  con il loro pensiero, dai falsi veggenti!

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°


 MESSAGGIO DEL 18 MARZO 2017

CARI FIGLI, MIO DESIDERIO MATERNO E' CHE I VOSTRI CUORI SIANO COLMI DI PACE E CHE LE VOSTRE ANIME SIANO PURE PER POTER, NELLA PRESENZA DI MIO FIGLIO, VEDERE IL SUO VOLTO; PERCHÉ', FIGLI MIEI, IO COME MADRE LO SO, SO CHE SIETE ASSETATI DI CONSOLAZIONE, SPERANZA E DI PROTEZIONE.

VOI, FIGLI MIEI, CONSAPEVOLMENTE O NON CONSAPEVOLMENTE, CERCATE MIO FIGLIO. ANCHE IO, VIVENDO QUESTO TEMPO SERENO, GIOIVO, SOFFRIVO E CON PAZIENZA SOPPORTAVO IL DOLORE, FICHE' MIO FIGLIO, IN TUTTA LA SUA GLORIA, NON L'HA CANCELLATO. E PERCIÒ' DICO A MIO FIGLIO: AIUTALI SEMPRE. VOI, FIGLI MIEI, ILLUMINATE IL BUIO DELL'EGOISMO CHE SEMPRE AVVOLGE I MIEI FIGLI. SIATE GENEROSI. CHE LE VOSTRE MANI E IL VOSTRO CUORE SIANO SEMPRE APERTI. NON ABBIATE PAURA! ABBANDONATEVI A MIO FIGLIO CON FIDUCIA E CON LA SPERANZA. GUARDATE VERSO DI LUI. VIVETE LA VITA CON AMORE. AMARE SIGNIFICA DONARSI, SOPPORTARE E MAI GIUDICARE. AMARE SIGNIFICA VIVERE LE PAROLE DI MIO FIGLIO. FIGLI MIEI, COME MADRE VI PARLO: SOLO L'AMORE SINCERO PORTA ALL'ETERNA FELICITA'. VI RINGRAZIO.


Altra fesseria:"VEDERE IL SUO VOLTO;" il volto di Gesù lo vedono solo coloro che Egli vuole e il Padre non lo ha mai visto nessuno, tranne il Figlio stesso.

"CHE SIETE ASSETATI DI CONSOLAZIONE, SPERANZA E DI PROTEZIONE."  Assetati di cosa? di Consolazione, speranza e protezione??' Ohhh Signore salvaci dai falsi profeti!!!


"ILLUMINATE IL BUIO DELL'EGOISMO CHE SEMPRE AVVOLGE I MIEI FIGLI."
I veri figli del Signore, quelli veri, non sono egoisti, e la Madre di Dio, lo sa benissimo.


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

MESSAGGIO DEL 25 MARZO 2017

CARI FIGLI! IN QUESTO TEMPO DI GRAZIA VI INVITO TUTTI AD APRIRE I VOSTRI CUORI ALLA MISERICORDIA DI DIO AFFINCHE', ATTRAVERSO LA PREGHIERA, LA PENITENZA E LA DECISIONE PER LA SANTITA' INIZIATE UNA VITA NUOVA.

QUESTO TEMPO PRIMAVERILE VI ESORTA, NEI VOSTRI PENSIERI E NEI VOSTRI CUORI, ALLA VITA NUOVA, AL RINNOVAMENTO. PERCIO', FIGLIOLI, IO SONO CON VOI PER AIUTARVI AFFINCHE' NELLA DETERMINAZIONE DICIATE SI A DIO E AI COMANDAMENTI DI DIO. NON SIETE SOLI, IO SONO CON VOI PER MEZZO DELLA GRAZIA CHE L'ALTISSIMO MI DONA PER VOI E PER I VOSTRI DISCENDENTI. GRAZIE PER AVER RISPOSTO ALLA MIA CHIAMATA.

Alla vera Madre di Dio non interessa assolutamente in che stagione è: PRIMAVERILE , questa parola sta ad indicare nuovamente che sono messaggi falsi e fasulli, scritti dalle menti di millantatori.

Altra parola che non dice nulla e la Madre di Dio non la usa mai: AL RINNOVAMENTO, perchè è un termine di stampo massonico, la Madre di Dio non vuole rinnovare, ma distruggere il peccato e tutto quello che è ad esso affine, punto e basta. Il rinnovamento di Dio passa per la distruzione e non per la pace degli uomini, mettetevelo ben in testa. Cristo non vuole attuare gli stravolgimenti di Bergoglio con la sua Pace, ma vuole attuare la sua Pace, cioè la distruzione di tutto quello che non è da LUI stesso, contemplato.

 "MI DONA PER VOI E PER I VOSTRI DISCENDENTI." sono tutte frasi che non hanno ne capo e ne piedi, sono frasi messe lì per accontentare il pubblico attorno, quelli che si attendono di sentirsi qualcosa, basta che sia di loro gradimento, basta che costoro vengano in qualche modo esauditi, nei loro pensieri e nelle loro aspettative.



Questi messaggi come tutti i precedenti e tutti i successivi futuri, sono falsi, nessuno di questi che richiami e rimproveri l'attività devastante che sta facendo Bergoglio per la distruzione del Culto di e a Cristo vero Dio, la loro Gospa non dice nulla e non attacca in nessun modo questo falso pontefice, che sta facendo scempio della Santa chiesa, demolendo i cardini secolari della chiesa ortodossa. Hanno talmente rincretinito la gente, con tutte le balle che raccontano che sono arrivati ad un punto che si sentono intoccabili; la gente non capisce più quello che costoro gli hanno fatto credere, una marea di falsità, la gente pensa di questi bene e credono di essere nel giusto, saranno costoro che porranno a morte chi sta nelle verità! Quello che alla Vera Madre di Dio sta realmente a cuore è la vera Chiesa di Cristo non gli stravolgimenti di un pontefice eretico che costoro danno per di più ragione e lo sostengono fervidamente, facendo dire alla Madre di Dio perfino eresie, facendo credere che la Madre di Nostro Signore il Cristo di Dio, sia concorde con quanto costui dice, basta solo questo per capire che costoro sono falsi e bugiardi, infingardi e menzogneri, costoro non hanno in cuore realmente il bene della fede, non hanno in cuore la salvezza delle anime, non vogliono il bene della vera Chiesa fondata da Cristo, vogliono la loro pace, quella proposta dalle loro menti e da Bergoglio, si quella delle coscienze, dei sensi, non vogliono la spada, non vogliono dividere il bene dal male, vogliono la pace che unisca tutti i popoli e tutte i culti sotto un unico culto come loro stessi hanno espresso nei loro libri, la stessa pace tanto acclamata da Bergoglio una pace massonica, questa è la loro pace e Bergoglio ha portato la sua pace, contro la spada di Cristo Dio. Costoro si sono traditi ampiamente con i loro messaggi falsi, scritti dalle loro povere menti, ma astute, la loro gospa continua a chiedere LA PACE, quando mai la Madre di Dio ha chiesto la pace, semmai vuole solo quello che vuole Suo Figlio, dividere il bene dal male e questa divisione non si effettua nella pece, ma nelle non pace, per questo è in guerra contro il peccato e contro Satana suo artefice. Chi è in guerra non sta combattendo per la pace degli uomini, ma per la vittoria di Dio. 
La vera Immacolata Madre di Cristo Signore dei Signori è in costante guerra e non direbbe mai e poi mai che vuole la pace tra le fedi, e tra i culti, ma semmai vuole dividere separare il cristiano vero dal falso e dai culti pagani.  Per questo a Medjugorje non si prega nessuna vera madonna, non esiste nessuna vera apparizione, e non c'è alcuna vera parola, costoro non professano il vero Culto a Cristo, ma una storpiatura creata da loro stessi, come a loro comoda e garba; costoro si sono innalzati diventando loro stessi dei, sugli uomini, hanno inventato una Madonna fatto su misura, cucita addosso a se stessi, che risponda alle loro fantasie e ai loro desideri, come un orologio che ad ogni ora trasmette loro un messaggio, ma tutto sta nelle loro menti, e di altri come loro che hanno capito che si fa soldi sfruttando la povera gente ignorante, e anche se molti di costoro sono benestanti e ricchi, ma l'ignoranza quella vera non ha quartiere, ne religione, ne titolo di studio. 

I Medjugoriani danno ragione a chi gli assicura un titolo che a loro interessa molto di più, perchè li fa divenire agli occhi del popolo degli intoccabili, gli interessa solo che Bergoglio gli approvi in un modo o nell'altro, anche indirettamente, appena l'emissario della Santa Sede disse qualche settimana addietro che l'intenzione  era quella di trasformare la località in santuario, subito hanno preso la palla al balzo e si sono dichiarati Santuario, prima ancora che qualcuno li dichiarasse tali, dimostrazione tangibile che se ne fregano altamente di tutti e di tutto compreso quel Bergoglio che loro fingono di amare, ecco il modo disonesto di costoro, ecco come agiscono con l'astuzia e l'inganno. I veri figli di Dio quelli veramente eletti da Lui si guarderebbero bene dal fare queste cose, ma qui non siamo alla presenza di eletti, di apostoli Veri del vero Yeshua figlio di Dio, ma di falsi e bugiardi mentitori e ingannatori che attuano tutto il possibile per trovar danaro finché la storia regge. Possiamo dire che sono figli di satana, perchè chi si comporta in questo modo, e usa l'inganno per imporsi nel mondo, in barba a chiunque, è un figlio di Satana.  E questa la dimostrazione di 36 anni di menzogne. E' inutile contestante questi messaggi puerili che non sono nemmeno 1/1000 della parola di Dio, ma solo loro farneticazioni, invenzioni e balle, che dimostrano loro stessi di non aver nessun rispetto per quel Cristo che si è immolato anche per loro, e peggio di costoro sono i preti che li seguono a ruota, che sapendo, tacciono, per quel danaro sporco e sudicio. Ma oramai oggi, non ci si assicura un paradiso, ma un posto sicuro, all'ombra di un qualsiasi che si crede santo e grande e si atteggia a idolo delle masse, cambiando la Santa Messa, modificandone gratamente il contenuto, introducendo ritualità pagane o protestanti, distruggendo il Sacro, eliminando i tabernacoli, per dar posto il sacrilego. Ecco cosa sono questi falsi veggenti, dei furbi che con l'aiuto di altri simili a loro, hanno trovato il modo abile ed astuto per rimanere a galla, in questo procelloso mare, putrido e maleodorante. 

Bergoglio ha imposto l'auto esaltazione personale, l'idolatria e così tutti coloro che stanno con Lui diventano tali, amano il palcoscenico e amano sentirsi grandi ed importanti ed infatti i medjugoriani seguono il loro idolo, non sono da meno.

Poveri voi, quando verrà la potenza di Dio, che fine farete? 
E voi preti che cosa direte a Cristo, con quali scuse pensate di rabbonirlo? Vi dirà via da Me, servi di iniquità!


martedì 7 marzo 2017

CASO MEDJUGORIE QUALI VERITÀ?

SE UN APPARIZIONE INSEGNA COSE FALSE, E' FALSA!!


Che centra l'Ebraismo con il Cristianesimo a Medjugorje?

In questi giorni a canale 5 condotto da Barbara D'Urso ospite a Pomeriggio Cinque, Paolo Brosio e in altre trasmissioni e TG si parla sempre più spesso del caso Medjugorje dopo che il Vescovo di Mostar a sorpresa è uscito con una dichiarazione Shock, come se fosse di primaria importanza. Il problema delle trasmissioni televisive è che non si tratta affatto in modo preciso la questione ma si sorvolano di proposito le questioni spinose, si mostra tutto quello che fa sensazione gli eventuali miracoli, i quali per altro li si fa passare come se fossero stati compiuti dai veggenti stessi, cosa non vera, si ripete a pappagallo quello che qualcuno tra i cardinali ha detto, che Medjugorje avrebbe prodotto buoni frutti, senza distinguere e si capisce il perché; che è fatto di proposito, per creare ancora confusione, facendo credere che i frutti spirituali, siano dovuti alla presenza dei veggenti e non alla preghiera dei turisti credenti che credendo perchè credenti attirano  a se il miracolo, non per volontà del veggente, ma i frutti buoni di Medjugorje. Non sono solo gli eventuali miracoli che non sono opera dei veggenti, bensì della grazia che il credente ha attirato a se e che Dio ha concesso a loro, tanto per essere precisi, ma ci sono anche gli eccellenti frutti economici, per il benessere di tutta la zona, e in primis dei ricchi veggenti, i quali tutti nessuno escluso possiede negozi, alberghi associazioni più o meno discutibili per la raccolta di danaro, ognuno ha il proprio giro d'affari attorno alla questione, ecco questi sono i frutti buoni di Medjugorje. 

Il problema di questa località non sono i miracoli o se sono vere o meno le apparizioni ma bensì i contenuti dei messaggi infiniti oltre 47000 in 37 anni, cosa nemmeno da credere 4 messaggi al giorno, una cosa da folli. Ma a parte questo discorso, quello a cui tutti devono far attenzione e che non deve sfuggire di mano, è il contenuto profetico degli stessi e le parola che l'apparizione avrebbe detto a questi veggenti, perché tutto si gioca sul contenuto dei messaggi, le parole che l'apparizione potrebbe aver detto, nemmeno tanto la profezia di per se stessa, perché finché non si avvererà nulla, nulla si può dire, è come se non esistesse, per cui su cosa ci si deve basare, sulle affermazioni della loro apparizione, che devono  essere in linea con la tradizione ortodossa della Chiesa Cattolica Romana TRADIZIONALISTA DEI PADRI DELLA CHIESA,  su questa ci si deve basare per stabilire se l'apparizione ha proclamato cose vere e giuste o no. 

Ora dovremo fare una scaletta di tutto quello che costoro hanno proclamato fin dall'inizio, senza escludere le cose che loro stessi e il furbo Brosio ed altri frati hanno occultato di proposito per nascondere le parole (eretiche) che costoro hanno detto e per altro mai più ripetute dagli stessi. 

(Personalmente non li chiamo veggenti, per una serie di ragioni, per me sono persone come tutti gli altri, smettiamo di chiamarli veggenti, lo saranno quando qualcosa di quanto affermano si realizzerà, per ora sono solo persone, normali).

Ovviamente bisognerà tener presente tutte le frasi, ma se ci sono troppe eresie su quello che hanno affermato in passato, ovviamente queste incidono in maniera preponderante su tutto il loro operato anche nel futuro, per questa ragione che quando si sono resi conto di queste le hanno rimosse e mai più esposte, ed anzi se chiedi loro di confermare se le hanno dette, smentiscono categoricamente dimostrando per altro di esser pure bugiardi e disonesti. Perché un affermazione fatta, registrata e resa pubblica, tanto che ci furono delle serie contestazioni anche da parte di religioni, non si possono dimenticare; inoltre la Vera S. Madre di Cristo non dice eresie, per cui le eresie sono un'invenzione della loro fantasia di persone che non conosco i dettami della dottrina della vera fede in Cristo, nemmeno le basi più essenziali, ma in questo fa capire la netta differenza tra loro e Fatima, Lourdes ed altri che pur essendo questi veggenti ignoranti, ma la S. Madre di Dio trasmise loro la conoscenza della parola esatta, cosa che per altro non è avvenuto in questi soggetti a Medjugorje, che ancora oggi sono estremamente ignoranti in materia di fede e di parola di Dio, cosa assai strana. 

Ad oggi non esiste neppure una profezia che costoro hanno predetto e previsto, nessun che si sia mai avverata, ma non solo gran parte dei messaggi che costoro asseriscono provenire dalla Santa Madre di Dio, dicono cose estremamente banali, senza contenuti evangelici, non insegnano niente di niente, e taluni espressioni sono anche eretiche  ne cito qualcuna, tanto per ricordarsi, a proposito chi va in televisione dovrebbe chiedere a Brosio che tanto li difende senza dir nulla di interessante e di vero, ma sempre la solita minestra, di spiegare le varie eresie che costoro hanno pronunciato e catalogato nei loro libri. Temo che non ne farà menzione ma figuriamoci, si darebbe la zappa sui piedi da solo.

Una delle prime, a detta di costoro, è che la Madonna prega l'Ave Maria, quando una certa suora ha fatto notare a costoro che la S. Madre di Dio non può pregare se stessa, allora hanno smesso di dirlo. Dimenticato in toto e se qualcuno chiede qualcosa, hanno anche la faccia tosta di smentire e mentire; pur essendo che la gente li considera veggenti, quindi soggetti che dovrebbero sempre dire la verità, ma così non è, perché se attestassero che inizialmente la Madonna ha detto loro che essa pregava con loro, sia l'Ave Maria che le altre preghiere, Padre Nostro, etc, si sbugiardano in tre secondi, per cui meglio dimenticare e mentire. 
Questo fatto basterebbe per dire che è tutto falso!

Ma vediamo altro. 

A detta loro e per altro trascritto nei loro primi volumi perché in quelli più recenti le eresie mancano in toto, fate attenzione a questa tecnica astuta, man mano che il tempo avanza progrediscono su quello che sono le contestazioni del mondo, leggono e comprendo come si scrivono bene i messaggi, da chi sa più di loro, come il sottoscritto che avendo scritto molto ah anche insegnato indirettamente a costoro di essere più furbi, perché se da un lato servono per smascherare i truffatori, dall'altro gli stessi arricchiscono il loro bagaglio culturale in materia(faccio notare i che i Medjugorjani mi leggono, lo hanno dimostrato diverse volte, in svariate occasioni) come leggono anche altri,integrando parola di altri come se le avessero dette loro, infischiandosi che sono testi di altri e cancellando quello che la gente e la chiesa ritiene non cose buone dal punti di vista cattolico  e teologico, magari aiutati da qualche buontempone di sacerdote compiacente, cioè eretiche, per cui i testi attuali si presentano fatti bene senza tutto quello che poteva essere lesivo per costoro. 

Per valutare bene la loro opera si deve studiare sui testi vecchi già pubblicati che ve ne sono ovunque, non sulle manipolazioni di quelli recenti che non valgono nulla, servono solo per quel pubblico che gli va bene tutto e non si cura della verità, compresi alcuni preti.

Per altro, vi sono anche poco attenti sacerdoti che vogliono essere studiosi di costoro, che non vogliono vedere le eresie da questi dette fin dall'inizio, ma guardano sono le belle parole che dovrebbero essere più importanti delle eresie, facciamo attenzione che nessuno dei pastorelli di Fatima, ne Bernadette a Lourdes disse mai nemmeno un'eresia, eppure tutto si valutò di costoro; perché adesso a Medjugorje si valuta solo quello che fa comodo e non si valuta come si valutò in quel momento, cos'è cambiato? Dio!!!

E' cambiato che in questa località, qual'è il frutto che ha fatto la differenza realmente? 

Ovvio MAMMONA!!! 

Questo è il grande frutto principale che l'attività di costoro porta nelle tasche di molti, del posto e del clero compiacente e adesso anche il clero Romano che certamente non si farà sfuggire l'occasione doppia, sia economica, che un grande palcoscenico mediatico sul mondo, la questione serve molto a  Francesco  in questo momento, problematico per lui, dal quale otterrà ancora più frutti, più consensi per se stesso è connaturato e ovvio, riuscendo a dominare anche coloro che si oppongono, una volta riconosciuta la località indirettamente si riconoscono i veggenti, anche se non si vuole dire, ma è così, per cui Bergoglio riuscirà meglio nel suo intento di protestantizzare la chiesa, visto che poi già i Medjugorjani sono favorevoli a certe idee ecumeniche di una chiesa unica e sopratutto libera dal Vero Cristo di Dio, lo dimostrano proprio le loro eresie documentante nei loro libri.

Il problema è che se ieri dicevano alcune eresie, domani quando saranno approvati indirettamente, ne diranno ancora più grosse, perché si sentiranno al sicuro e intoccabili, per lo meno così si faranno passare. 

Vediamo quali sono queste frasi eretiche che le presunte apparizioni hanno detto a questi presunti veggenti di Medjugorje:


1."In Dio non ci sono divisioni né religioni.  Siete voi nel mondo che avete creato le divisioni" 

Questa frase è assolutamente falsa, non proviene nella maniera più assoluta dalla Vera S. Madre di Dio, in questo link lo spiego molto bene. la frase è di natura massonica, e porta all'ecumenismo protestante, si vorrebbe far credere che siamo noi che abbiamo creato le religioni ma non Dio, ma allora perché cristo è venuto per fondare una sua Chiesa, se questa espressione fosse vera? Questo attesta che l'espressione è fasulla, falsa e menzognera, non proviene dalla mente di persone ignoranti ma ci deve essere dietro una regia diversa o un fattore satanico oppure un suggeritore umano che li istiga a dire delle cose che serve per spostare ed in qualche modo sottolineare l'esigenza di creare un religione unica, come è il NWO, sono propenso a credere che satana non centri proprio nulla. La Vera S. Madre di Dio, è contraria a qualsiasi religione estranea al culto del vero e unico Dio, Lei dice sempre di convertirsi a suo Figlio Gesù il Cristo del Padre Celeste, intendendo dire che a coloro che appartengono alle altre religioni se si vogliono salvare dalla dannazione eterna, devono convertirsi a Cristo Dio, non che noi Cristiani dobbiamo adeguarci a loro, assolutamente no! Ne tanto meno che esiste una religione unica, cioè un unione tra tutte le religioni, questo è un pensiero satanico. La S.S.ma Immacolata Madre di Cristo vero Dio, dice sempre conversione, che appunto s'intende battezzarsi a Cristo nella vera e unica sua Religione quella Cristiana, non c'è via di scampo, le altre fedi sono tutte pagane, tutte e chi fa parte di queste e non crede e non comprende perirà, lo dico chiaramente, chi sparge queste menzogne "In Dio non ci sono divisioni né religioni.  Siete voi nel mondo che avete creato le divisioni", farà la stessa fine dei pagani. 

Già il fatto stesso che i Medjugorjani affermino queste eresie, dovrebbe a chiunque far capire che non è la S.S.ma Madre Immacolata non è lei che le afferma, ma sono frutto della mente umana anche sobillata da satana stesso, perché comunque sia, anche se fosse solo la mente umana che pensa a queste cose, ma c'è sempre satana dietro a spingere perché si affermi queste eresie, si deve pensare allo scopo che si vuol arrivare, non solo chi lo ha detto, che si rende complice, perché deliberatamente vuole ascoltare.

Da una apparizione della presunta Madonna di Medjugorje:
2."Non importa a quale chiesa appartenete!!"

La Vera S. Madre di Dio non direbbe mai queste cose, è un eresia, perchè non dire nulla che fuori dalla Volontà espressa da Suo figlio Gesù Cristo, e per le la cosa più importante di tutto che i figli del mondo appartengano a suo figlio, cioè siano Cristiani Cattolici, non che siano protestanti, ne anglicani, ne luterani, altre confessioni di fede protestante. Sia chiaro la Madre di Cristo è solo a solamente a favore della Chiesa di Suo Figlio Gesù, vero Dio, non di quella che sono contrarie sia al Figlio che a lei stessa. Quindi chi attesta queste parole è un eretico, e non è nella Madre vera di Cristo Signore. 
Non è e quello che afferma, sono menzogne!


Da una apparizione della presunta Madonna di Medjugorje:
3. " I mussulmani e gli ortodossi per le stesse ragioni dei cattolici, sono eguali davanti a me e mio figlio"

Questa è un altra eresia, perché dire che i mussulmani sono uguali ai cattolici e agli ortodossi, significa porre tutti sulla stesse piano, quando i mussulmani ricordiamo lo bene Maometto fece uccidere molti cristiani, ma non solo ma per gli Islamici la S.S.ma Trinità è un escremento, una bestemmia immensa ed infinita, quindi chi compara i cattolici e ortodossi, ai Mussulmani non è certamente la Madre di Dio, ma è una volontà tutta umana, è anche spiegabile perché hanno pensato di fare ciò, per dar un contentino alla comunità islamica del posto, ci sono molte tensioni con gli islamici nella regione.  Oltre al fatto che è massonica l'idea e la frase stessa, voler abbassare i cristiani al livello dei mussulmani, come dire che  va bene essere anche mussulmani, non esiste proprio, quando Cristo ha chiesto la conversione l'ha chiesta anche i mussulmani che si convertano al cristianesimo, non che noi cristiani dobbiamo essere mussulmani, quindi anche questo testo non proviene dalla  vera S. Madre di Dio, è palesemente falso. Oltretutto questo testo contraddice il dogma di fede, per cui la Vera Madre di cristo non ha mai affermato questo testo, palesemente falso.


4. Vicka: "La madonna di Medjugorje le avrebbe detto: "Tutte le religioni sono care a lei a suo figlio, siamo noi ad aver fatto queste divisioni"

Ecco un'altra eresia, identica a quella al punto 1. 
Se oggi si chiedesse alla Vicka questa cosa sono certissimo che si sconfesserebbe, come sono certo che non ha mai detto la verità alla Congregazione per la Dottrina della Fede, si queste affermazioni. Questo modo di parlare sconfessa la S.S.ma Trinità e noi Cattolici dobbiamo credere nella S.S.ma Trinità è uno dei cardini assoluti del nostro credo, mentre i Medjugorjani la sconfessano proprio con queste affermazioni, che tutte le religioni sono care a Dio, cosa inaudita, come dire che Dio è il Dio di tutte le fedi nel mondo, cosa assolutamente falsa, se fosse vero ciò Dio non avrebbe fatto scrivere il primo comandamento che disse"Non avrai altro Dio al di fuori di Me!" Indica proprio che le altre religioni non esistono per Dio, che gli altri sono tutti falsi dei, non esistono sono idoli fasulli e falsi, demoni travestiti da dei.
Questa frase sottolinea "Tutte le religioni sono care a lei a suo figlio" invece chi la sostiene non parla nella maniera più assoluta con La Vera S. Madre di Dio, ma da l'impressione che ci sia dietro un fenomeno satanico.

5." Ivanka dice una cosa simile alla Vicka: " le religioni sostanzialmente si assomigliano tutte, " come dire che pregare uno o altra non conta nulla, va bene lo stesso per Dio, questo sta dicendo e questo sta proponendo. 


Altra affermazioni che viene dalle eresie dei 6 presunti veggenti di Medjugorje
6. " Mio Figlio ed Io, non ci interessiamo delle religioni, siete voi ad aver creato le religioni"

Ancora un volta questi 6 soggetti vogliono a tutti i costi condizionare la gente che si reca li, a credere che Dio non vuole tante religioni ma sono una sola religione, ma non quella Cristiana, ma quella massonica del NWO, non so se si ha capito l'aspetto diabolico della questione. Gesù Cristo ha fondato un unica Chiesa su questa terra, ma non ha dato vita ad una religione che tiene dentro tutte le religioni, questa è un altra immensa eresia, che per altro Brosio e chiunque altro sostiene queste 6 persone, con il loro atteggiamento sciocco continuano a sostenere e si rendono per altro complici di questo pensiero e di queste eresie, diventando loro stessi eretici, senza nemmeno accorgersene.
In sostanza dice. "Non importa a che religione uno appartenga", messaggio assolutamente satanico, eretico al 100%, questo significa che chi adotta un simile pensiero vai diritto all'inferno.  

Il sincretismo religioso dice proprio questo, ogni religione vale l'altra, questa è opera satanica e i veggenti Medjugorjani attestano proprio questo con queste loro affermazioni.

Noi credenti Cristiani non dobbiamo dimenticare che Crediamo in cristo, prima di tutto, e la Vera S. Madre di Cristo porta gli uomini solo a Cristo, non ad altri dei, sia chiaro chi non testimonia questa verità è fuori dalla chiesa di cristo anche fosse un pontefice, figuriamoci un presento veggente. 


Non dimentichiamo, che la primissima apparizione che i presunti veggenti, hanno visto è Satana che poi si è trasformato nella Madonna, cosa che proprio non esiste. E loro oggi cosa testimoniano, che la prima volta hanno visto la Madonna, mentiscono o mentono come vogliamo dirlo è lo stesso, loro oggi spergiurano il falso, dicono una balla grande come una casa, perché sanno bene che dir di aver visto satana alla prima volta, e poi questo si è trasformato nella Madonna significa che attualmente vedono satana, per cui devono dire che hanno visto solo la madonna, in tutti i video che si trovano in rete, loro dicono questo, satana è un argomento che ormai è scomparso dai loro testi attuali.  


Non possiamo in nessuno modo paragonare Fatima e Lourdes, ne La Salette con Medjugorje, sono realtà nettamente diverse e distanti, non parliamo di Fatima che vi è un abisso a confronto con Medjugorje eppure loro spingono per volersi considerare continuazione di Fatima, ma questo è comprensibile un altra furbizia, per far credere al clero attuale allo sbando che loro sono il proseguo di Fatima, ciò che la Vera S.Sma Madre di Dio ha rivelato a Fatima costoro non lo sanno, sperano sempre che la Chiesa lo riveli, perché se lo facesse, loro diranno nei nostri segreti vi è scritto questo, considerando che la pergamena la possono vedere solo loro ed è a tutti invisibile, per cui i segreti come ho già detto non esistono, li compongono loro man mano che il tempo avanza e che loro vengono a conoscenza di quello che gli serve, ovviamente da altre fonti. 


SOLO LE RICHIESTE CHE LA VERA MADRE DI DIO, L'IMMACOLATA CONCEZIONE CHE HA FATTO A FATIMA, QUANDO SARANNO ESAUDITE PORTERANNO ALLA VERA PACE NEL MONDO,  MEDJUGORIE NON PORTA NULLA, SOLO TANTA CONFUSIONE. IL MESSAGGIO PROFETICO DI FATIMA I MEDJUGORIANI NON LO CONOSCONO, NE SONO CERTISSIMO!!! 


La Sig.ra Barbara D'Urso è anche simpatica, ma sbaglia a favorire gli amici, solo per una questione di pubblicità, dovrebbe dividere la pubblicità da questioni più importanti e non confondere tutto, capisco che tutto fa brodo, e che è bello quando la gente litiga attira odiens, ma la questione Medjugorje non è da capire se le apparizioni sono vere o meno, perché tanto anche se sono false, le fanno passare per vere e questo lo abbiamo capito tutti, l'importate è capire cosa contengono i presunti messaggi, stringi stringi i punti salienti di quanto affermato dalle loro apparizioni, cioè da tanti documenti che hanno prodotto in questi 37 anni, perché ci sono diverse eresie, e pochi contenuti evangelici, si capisce bene che è tutto falso, perché è assodato che Dio non fa dire alla S.S.ma Madre di Cristo eresie, ne all'inizio, ne alla fine, per cui se qualcosa di positivo è venuto fuori, non è farina che viene da Dio, ma dall'abile manipolazione di qualcuno che ha inserito in questi messaggi qualcosa che sia in linea con i dettami della chiesa, per modificare a favore dei presunti veggenti, la tendenza eretica e far dimenticare le eresie da loro dette. Una volta affermata un eresia non si toglie più, e le eresie sono solo di natura umana o satanica, sia chiaro.

E' sugli scritti di costoro, che si deve basare esattamente se quello che avviene è vero o no, non sui frutti che non centrano nulla, perchè li da 37 anni c'è anche la realtà della chiesa, i frati hanno fatto il loro meglio, producendo messe, e portando avanti una pastorale che ha prodotto buoni frutti, ma i frutti sono prodotti dalla presenza della chiesa, non dai presunti veggenti . Perché se lì la chiesa, non ci fosse mai andata come sarebbe stato meglio, si il turismo ci sarebbe stato, ma le eresie sarebbe state conclamate e nessuno le avrebbe corrette e sarebbe stato meglio, i frutti ce ne sarebbero stati pochissimi o quasi nulla. 
E' la chiesa che lì ha fatto la differenza, non i 6 Medjugorjani, che sono stati usati da tutti  e loro hanno usto tutti come motore per arricchirsi e arricchire una cittadina e quanti hanno bevuto a piene mani da questo luogo e tutti vip e non vip ne hanno ampiamente approfittato. 

Quando esiste anche una sola eresia che contraddice i dogmi di fede della Chiesa cattolica cristiana, qualsiasi buona parola che può essere stata detta perde di valere e nulla è più vero.

IL rischio concreto che Medjugorje sia stata creata per distruggere la S.Sma Madre di Dio è più  che reale, e per distruggere il Suo Dogma e ogni Dogma della chiesa Cristiana Cattolica, secondo me qui c'è la mano della Massoneria!!!
Quando Bergoglio approverà Medjugorje e possiamo dire che lo sta già facendo, con l'invio del prelato polacco, per la trasformazione in Santuario, potremo anche dire che la chiesa modernista ha preso piede nel mondo in modo definitivo e conclamato, dico solo questo i cristiani non devono credere in uomini diventati idoli, non devono riporre la loro fede in gente che si è arricchita, e si appella ad un vescovo vestito di bianco ma che porta sulla sue spalle lo stemma del sole come dice una nota profezia, il lupo camminerà a fianco dell'agnello, non deve credere in preti che non credono nel Vero Cristo, nella sua la parola, ma la storpiano, per credere una nuova parola nella quale si dicono le parole che escono dalla bocca di questi falsi veggenti "Tutti le religioni, tutte le chiese sono uguali innanzi a Me e mio Figlio, Dio non vuole divisione, vuole unità tra tutte le fedi e tutte le religione", costoro hanno inventato una loro Madonna, una loro religione, che, per allontanare la cristianità da Dio, da quel Dio che morto sulla croce per tutti noi.
 
Aver fede non significa credere in veggenti, non significa credere in preti, significa credere alle vere parole racchiuse nel Vangelo, nella sacra scrittura, significa credere che la chiesa cattolica cristiana è una sola ed unica e dalla quale Cristo salva, dobbiamo credere solo e solamente in Cristo Dio, nella Santissima Trinità, e anche nella Madre di Dio come colei che ci porta a Cristo, che ci aiuta a salvarci. I cristiani modernisti di oggi, di cui i Medjugoriani e i bergoglian
i fanno parte, vogliono distruggere la vera fede.

I 6 falsi veggenti, hanno già dichiarato fedeltà a Bergoglio e alle sue idee protestanti, in più di qualche occasione per cui si sono già schierati dalla parte di satana, non c'è altro da dire, chi s'inchina a Bergoglio, chi accetta le sue parole, chi asseconda la sua volontà significa che gli va bene quanto dice e quanto afferma, e ciò lo rende un apostata, perchè un vero pontefice, non porta in vaticano Lutero, non fa la messa con gli anglicani dando loro l'eucarestia, non recita i vespri con loro in vaticano, non proferisce bestemmie a Dio nella sue parole, e non dice che è un buon pontefice facendo dire alla Madre di Dio che essa lo approva, ne tanto meno che lo Spirito Santo lo ha voluto, queste sono eresie. 


Quando per esempio in altri profeti veri e Santi profeti dichiarati per altro dalla chiesa, beati e Santi essi hanno espresso un opinione della Vera Madre di Dio contro il Vescovo vestito di Bianco come una persona sagace, cioè astuta che avrebbe costruito la grande e stravagante chiesa, cioè proprio quella che questi falsi veggenti voglio nelle loro parole 
"tutte le religioni e tutte le chiese sono a me uguali e tutte portano a Dio" come si fa dir che costui è amato dalla Madre di Dio che essa lo sostiene e che essa approva il suo operato, quando questo è assolutamente falso e coloro che oggi si adoperano per aiutarlo a propagare le sue tesi eretiche sono come lui, degli eretici e degli apostati. 

Le parole di coloro che sono apostati ed eretici non hanno valore innanzi a Dio, le messe e le eucaristie somministrate da costoro non hanno nessun valore, l'imposizione delle mani fatta da questi pseudo veggenti potrebbe pure essere pericolosa, per coloro che si sottomettono a questa logica distruttiva della vera Parola di Cristo Gesù.

SOLO NELLA RELIGIONE CRISTIANA ESISTE LA SALVEZZA IN TUTTE LE ALTRE RELIGIONI NO, SONO TUTTE IDOLATRE!!!


Io non cambierò idea nemmeno se Bergoglio approvasse queste persone!

lunedì 6 marzo 2017

VERE E FALSE APPARIZIONI!

CI SONO DEI MODI PER CAPIRE ?




Nella tecnica dell’ipnosi e dell’autoipnosi si insegnano delle tecniche per abituare gli occhi a sostenere la luce di una candela e poi quella dell’ambiente senza battere ciglio, per lunghissimi periodi di tempo. Ovviamente tale condizione serve molto esercizio per far ciò sia per abituarsi a sostenere la luce della fiamma, ma anche fissare una fonte luminosa tipo una lampada, non il sole perché è troppo potente e può effettivamente ferire la retina. La reazione normale degli occhi, è quella della lacrimazione, dovuta non solo alla luce, ma anche al vento e agli agenti atmosferici irritanti, visto che le palpebre non si abbassano per lubrificare gli occhi, per cui essi per proteggersi in automatico iniziano a emettere lacrime, più l'irritazione continua e più le lacrime saranno abbondanti producendo per altro rossore agli occhi e la sclera si arrossa. Per questo il soggetto potrebbe aiutarsi con delle lenti che abbassano la luminosità e la radiazione luminosa oltre che proteggere l’occhio dal vento.

Questo fenomeno non avviene nella maniera più assoluta nei casi di vera estasi, cioè non c'è, ne lacrimazione, ne arrossamento degli occhi, perché ovviamente vi è un intervento divino, che nel caso di falsa apparizioni non c'è, quindi è facile capire quando esiste vera apparizione da quando non c'è vera apparizione, se il soggetto dopo un po di tempo inizia a lacrimare gli occhi significa che non si è in presenza di una vera apparizione, ma di una forzatura, che il soggetto stesso sta facendo, cioè un controllo sulla sua stessa psiche o battito degli occhi.

Quindi si comprende che ha abituato il suoi occhi a rimane aperti per lungo tempo, ovviamente il fenomeno è molto irritante se si trova all'aperto, perché c'è vento mentre in luogo chiuso e anche con umidità abbastanza elevata, si riesce a tener gli occhi aperti a lungo senza lacrimare. Ovviamente bisogna far attenzione che non ci siano umidificatori nascosti, perché sapete le astuzie sono tante, pur di ottenere un risultato.

Inoltre durante la vera estasi se la persona ha il sole in faccia, l'occhio non subisce nessun danno alla retina, anche se guardasse il sole, non lacrima, ne diventa rosso. 

Inoltre se fosse vera estasi, il soggetto che ha gli occhi sbarrati, non si muove nella maniera più assoluta, e se qualcuno si avvicina con un qualsiasi oggetto all'occhio, fingendo di toccarlo la persona rimane perfettamente immobile, se questa si muove o batte gli occhi o si sposta repentinamente significa che finge e quindi vede l'avvicinarsi dell'oggetto.

Un altra cosa, durante l'ipnosi alle volte l'ipnotizzatore da o fa dare un comando al soggetto ipnotizzato usando per esempio un comando ben preciso tipo respirazione affannosa, oppure respiri forti e pronunciati con sollevamento delle spalle, oppure altre cose, anche parole che possono indurre il soggetto ad entrare in stato ipnotico e quindi a rivedere una scena autoindotta o indotta da altri, quindi un illusione o allucinazione.

Un altra cosa, durante l'apparizione da estasi vera, il soggetto non interrompe mai la comunicazione e rimane sempre in quello stato finché non termina l'apparizione, non abbassa gli occhi mai, rimane perfettamente immobile.

Qualsiasi cosa accade attorno a coloro che sono in estasi finché l'apparizione non è finita essi non si muovono, se per caso avviene un incendio questi rimangono fermi li anche se il fuoco dovesse avvicinarsi a loro. Ovviamente se l'estasi è falsa, per una questione di vera paura psicologica, per istinto la persona si alza e se ne va è una questione normale istintiva, durante l'estasi le azioni istintive sono inesistenti, quindi la persona non si ritrae, gli occhi non lacrimano, non si arrossano, se viene punta con qualsiasi oggetto, essa rimane perfettamente ferma e non esprime nessun dolore, fattore anche questo istintivo.

Ovviamente con un controllo ipnotico, si supera facilmente il dolore prodotto, la trance produce proprio questi effetti, sia oggetti taglienti, spilli e ustionanti, ma non può in nessun modo bloccare la lacrimazione che anzi supera l'ipnosi stessa, essendo questa un fattore predominante incondizionato dell'occhio, a meno che l’ipnosi non sia estremamente profonda ma in questo caso è anche molto pericolosa.

Un estasi non produce pianto, perché la psiche non viene compromessa, nel senso che, a vedere l'estasi non è l'occhio ma bensì lo spirito della persona che poi trasmette alla psiche, anche se percettivamente sembra una visione oculare, la persona può rimanere sconvolta, rattristata, ecc, ma questi sono fenomeni posteriori all'estasi, non durante.

Durante le vere estasi, il vero profeta, è totalmente rapito, per cui non presenta nessuna sensibilità umana, la sua realtà è completamente alterata, non reagisce a quanto ascolta o vede, ma recepisce e ricorda, anche se una minima reattività esiste, ma non emette dolore, perché lo spirito del soggetto viene tranquillizzato, quindi sapendo che quanto vede, non fa del male a se stesso, il soggetto diviene solo spettatore.

Le sensazioni prodotte durante lo stato estatico sono indotte e prodotte dall'apparizione e sono tutte positive, calore, tepore, gioia, amore, felicità, pace, alle volte sono negative se si cerca di comunicare cose drammatiche, queste non producono durante lo stato estatico nessuna reazione psico-fisica normale, cioè non c'è pianto o agitazioni particolari.

Questa reattività è uguale per tutti, non che a me fa così, e ad un altro un altra cosa, no, no, tutti uguale.

Quindi non è così difficile da capire dove c'è o dove non c'è la veggenza, certo bisogna stare attenti non solo al messaggio dato dal veggente, che è estremamente importante, ma anche a come si manifesta questa apparizione se di apparizione si tratta. Oltretutto le stesse analisi andrebbero ripetute, almeno ogni tot di tempo per tutto il tempo della durate delle presunte estasi, perché non è detto che un presunto veggente sia tale da giovane e anche da adulto spesso il veggente cessa di esserlo dopo un po di tempo come sono stati i casi più famosi, Lourdes, Fatima, La salette, e moltissimi altri. Sarebbe bene che altre commissioni non la medesima facessero gli stessi e altri esami, anche dopo ogni 10 anni di tempo se le presunte apparizioni continuano, proprio per stabilire se nel futuro di costui o costoro c’è vera veggenza o no.

Ho visto un filmato fatto da ricercatori italiani sul fenomeno Medjugorie e si diceva che la dilatazione pupillare non può avvenire assolutamente in stato normale per volontà diretta del soggetto , io potrei contraddire questa affermazione, perché si può dilatare la pupilla in un modo molto semplice, certo per chi non ne è capace serve un po di esercizio, ma è semplice attuarlo, basta rilassare tutti i muscoli del corpo, specie quelli oculari e del volto, ottenere anche un rilassamento nervoso, poi pensare e desiderare di assorbire la maggiore luce possibile mediante gli occhi, e guardare una fonte luminosa non troppo forte dopo pochi minuti le pupille si dilatano, alla ricerca della maggiore luce possibile, e il cervello in automatico fa dilatare le pupille, qualche anno addietro ci riuscivo facilmente forse ora meno, visto che non lo faccio più da molto tempo.


Qual’è il problema in certi casi di veggenza, che alle volte il veggente o i veggenti inizialmente ricevono realmente l’apparizione, ma poi per ragioni diverse questa non appare più, ma se il soggetto è onesto dichiara con verità di non aver più l’apparizione; se invece il soggetto è disonesto e sfrutta l’occasione allora tutto è possibile, anche una continuazione di false apparizioni.

Inoltre un vero veggente sa benissimo distinguere chi ha innanzi, sa bene se quel dato sacerdote sta dalla parte di Dio o professa un altra fede, oppure è contrario alla parola di Dio, nessun vero veggente mai sosterrà, dico mai, un qualsiasi teologo, prete che sia, neppure un pontefice che va contro la fede che Cristo ha posto nella sacra scrittura, se accade ciò significa che, quel veggente non è un veggente, perché Dio non va contro se stesso, nel l'Immacolata Madre Sua, va contro il figlio Gesù il Cristo di Dio. Un vero veggente, non dirà mai che un pontefice è un buon pontefice quando questo è un eretico e vuole cambiare la dottrina della chiesa, perché la Madre di Dio non gli permette di affermare bugie che sono contrarie alla sua volontà. Nessuno vero veggente andrebbe in cerca di un pontefice ne buono, ne cattivo, per farsi approvare, ne lo esalterebbe, ma saprebbe esattamente il pensiero della Madre di Cristo verso costui, nel caso di Bergoglio, se la Madre di Cristo lo chiama il vescovo sagace, avrà la sue buone ragioni per far ciò e certamente è un termine che non dimostra amore verso costui anzi, indica invece di stare attenti ad esso, il quale vuole trasformare la chiesa, in una super-chiesa dove accogliere tutte le religioni sotto un unico tetto, per farle divenire un unica religione. La vera Santa Madre di Cristo Nostro Signore l’Immacolata non farebbe certo dire a dei veggenti che lei vuole la riunione di tutte le religioni sotto un unico tetto, sono bugie ed invenzioni del presunto veggente. Nessun veggente che parla veramente con Dio, riceverà mai dalla Madre di Cristo, approvazione per una cosa del genere, mai nessuno!!! Nessun vero veggente può dire che la Madre di Cristo vuole questo, perché Cristo non ammazza Cristo, come Satana non ammazza Satana, per cui se un presunto veggente attesta che un pontefice è buono, facendo credere che viene dalla Madre di Cristo Nostro Signore, quando esso dichiara eresie nelle sue azioni nelle parole, volendo trasformare la messa in un rito protestante, significa che quanto pronunciato da quel veggente sono menzogne perché la vera Madre di Cristo, non direbbe mai e poi mai, cose del genere. Semmai dirà di pregare per costui, ma mai di seguirlo e ne mai chiederà ad esso di approvare alcun che venga dal Figlio suo Gesù il Cristo. Se il presunto veggente insiste su queste cose significa che esso è concorde, non nel sostenere Cristo, ma il suo oppositore, non c’è altra possibilità, fingendosi operatore di pace.

Un qualsiasi veggente non può dichiarare cose che vanno in contraddizione con quanto scritto nei vangeli e non può stabilire una sua parola, esso stesso si scomunica quando afferma che preferisce un pontefice eretico al suo predecessore.
Il veggente deve solo e solamente portare la parola di Cristo, divulgarla esattamente, distribuire il messaggio che riceve, e stare con Cristo combattendo anche contro un pontificie eretico, ma se non fa ciò esso non appartiene a Cristo, e di conseguenza non testimonia neppure la verità.



Mirjana parla di Papa Francesco : scelto dallo Spirito Santo / testimonianza 2016

Lo Spirito Santo non proclama papa un uomo che combatte l'azione santificante di Dio sulla terra, non proclama un vicario che bestemmia Cristo da mattina a sera, chi afferma queste cose non è un vero veggente, ma falso!!! 

Chi fa dire allo Spirito Santo menzogne sarà arso vivo e anche se avesse fatto grandi cose nelle sue vita non sarà perdonato.

giovedì 2 marzo 2017

APPARIZIONI DI SUOR ANNA ALI'




Caterina Selmin, un'amica in facebook  ha proposto a molti la lettura di questo testo su Suor Anna Alì, quindi ho deciso di scrivere qualcosa su quanto in questo link riportato. Che per alto conferma molto di quello che io stesso dico da molto tempo. 


Ovviamente come si legge il testo proposto dal link è stato filtrato dal propositore dell'articolo che in qualche modo tenta di interpretare le parole della Suora, e ho notato nel testo delle parole che non sono consone al testo reale della rivelazione fatta da Cristo a Suor Anna Ali, come quando dice delle brigate rosse, io ritengo che la descrizione sia stata alleggerita per non urtare il governo Italiano ed altre parti, dove si vede bene l'intervento del mediatore. 


una della cose più interessanti del testo è questa , che denota come quel che suor Anna Ali dica la verità, perchè sono cose che io stesso ho vissuto identiche: 

" Di fronte alla sua santità ci si sente miserabili...Non è possibile descriverlo. In sua presenza si ammutolisce, ci si sente persi".

E' proprio così che avviene, quando v'è la manifestazione sia di Gesù il Cristo di Dio, che della Madre Sua l'Immacolata,  nessuno a cui si manifestano, può più parlare si è talmente estasiati che è impossibile dir qualsiasi cosa, se non interrogati.  Questo l'ho sempre detto. 
Quindi c'è da chiedersi sinceramente quando altri soggetti presunti veggenti gli appare la S.Sma Madre di Dio e Gesù stesso e parlano con chi parlano?

"Quando le appare è triste, gentile, serio, felice?" "Quando dà dei messaggi ha una voce colma di pietà, quindi è triste, ma la sua è una tristezza d’amore. A volte piange lacrime di sangue".

Anche questo è assolutamente vero, Gesù non ride mai, ne ieri, me oggi, ne domani, ancor di più in questi tempi angosciosi, certamente questa visione esprime esattamente quello che è Gesù nella sua vera sacralità e santità. Si discosta in maniera netta dalle apparizioni di sedicenti veggenti che dicono che la madonna in questi tempi sorride ed è allegra, se non sorride il figlio, figuriamoci la Madre Sua, che manifesta sempre quello che è il figlio! 

"Perché piange?" "E molto addolorato per il modo in cui lo trattano quelli a cui Lui ha affidato le anime. Alcuni lo insultano durante l’eucarestia e vogliono distruggerlo proprio in quella sede... E triste anche a causa della vita spirituale dei suoi consacrati...".

Ecco il Santo rimprovero verso la Chiesa del tempo presente, considerando che i messaggi sono stati dati negli anni 80-90, quindi ora com'è Yeshua nostro Signore? Se allora era addolorato, oggi com'è come la chiesa che si sta auto distruggendo da sola? 

Il riferimento è chiarissimo verso il clero, tutti i preti, vescovi e cardinali, di ogni ordine e grado. Lo insultano durante l'eucarestia, figuriamoci oggi cosa fanno, molto di peggio... proprio in quella sede.. riferimento chiaro alla chiesa, ma anche al Vaticano. 
La vita spirituale dei consacrati, come si vede aveva predetto il tempo presente, ma anche quello di quel tempo che già iniziava a cadere in basso. 

"Come si è sentita la prima volta che ha visto Gesù?" "E difficile da spiegare. Mi sentivo in uno stato di torpore".

Questa descrizione è autentica, perchè è proprio così che avvengo le estasi e gli stati estatici, si entra in una specie di torpore, e non sei più nelle condizioni di decidere di te stesso, non sai quel che fai e non hai più volontà, spesso non sei neppure più presenti nel luogo, spiritualmente parlando, il tuo spirito viene richiamo verso Dio.



La profezia apocalittica di Porta Angelica s’incentra sull'ipotesi di una catastrofe analoga a quella preannunciata dalla Madonna nelle apparizioni di Fatima e La Salette. Molto risoluta, però, appare la volontà di evitarla, da parte di Gesù, che per questo chiede la collaborazione di coloro che altrimenti ne sarebbero travolti: "Preparatevi tutti, buoni e cattivi, adulti e bambini, preti e suore, tutta l’umanità. Io li amo tutti, e concedo loro del tempo... Io non voglio che alcuno perisca... Amo l’umanità, e desidero riversare la mia pietà nel cuore degli uomini... Io li aspetto, la mia pietà è immensa..." (messaggi del 29 ottobre 1987 e del 31 marzo 1988). Il suo intento salvifico si scontra tuttavia con una situazione di tale degrado che Lui stesso incontra difficoltà a governarla. "Vengo crocifisso e insultato, bestemmiato e rinnegato, eppure continuo ad amare... Riverso lacrime e sangue sull'umanità. Come un mendicante chiedo meditazione e consolazione del male...". Ma l’appello non sortisce a tutt'oggi effetti, lamenta il Cristo: "L’umanità mi tradisce come Giuda e porta le anime a inseguire amori colpevoli come il denaro, fino alla perdizione. Satana ha annerito gli spiriti che già si erano rivoltati contro se stessi. 
Il male si contorce 

come un serpente mostruoso che inconsciamente avvolge le anime... E l’ora di Satana...





Come vedete Cristo parla chiaramente di evitare la ricchezza e il danaro tanto inseguito da tutto il mondo e da sedicenti veggenti che portano fuori strada il mondo che li segue. m dice che egli ha sempre il desiderio di perdonare tutti anche quando queste anime impenitenti lo maltrattano e sono ad esso avverse, perdona anche quelli che sono dei giuda verso di lui, quindi se il mondo la smettesse di seguire i falsi profeti e i falsi maestri e si mettesse nella retta via del vero Vangelo di Cristo, molte anime si salverebbero e Gesù salverebbe, perchè è quello che desidera, non vuole la morte di nessuno, non vuole la perdita di nessuna anima.





Ma come dico sempre tutto è nella nostra mani, nella nostra volontà.






Molta assomiglianza di queste profezie con i testi sia di Fatima che la salette, ma direi anche di altri mistici e profeti più lontani nel tempo e della stessa apocalisse.

"Il diavolo si è infiltrato, come avevano del resto anticipato le più raggelanti profezie mariane, nel seno stesso della Chiesa. Mescolandosi ai preti "sta facendo di tutto affinché venga abolito il sacrificio della messa".

Come si vede anche Suon Anna Alì riceve la stessa profezia, ecco il tempo si avvicina e vediamo come Bergoglio sta progredendo verso questo epilogo, il cambiamento del rituale, che poi diverrà e perderà il suo senso reale fino all'abolizione totale. 



"il primo colpo è vicino" e che "il sottile filo che separa il mondo dal baratro sta per spezzarsi". Intorno "tutto è silenzioso, immobile come se l’Onnipotente non esistesse".

Infatti oggi dove siamo finiti? 
Che Dio è diventato obsoleto, non esiste più, il mondo non lo vede più, non è più una prerogativa importante, ovviamente questo a causa di taluni nella società in primis la massoneria e quella ecclesiastica che ha aiutato quella laica e atea, in questo concetto di liberarsi dall'idea di Dio come custode dell'uomo e suo Sovrano.


il Figlio sa bene quale sarà, se non potrà essere evitato, il castigo: "Un fuoco improvviso scenderà su tutta la terra. Gran parte dell’umanità sarà distrutta (18 settembre 1987)... Sarà un tempo di disperazione per gli empi.





Il riferimento è chiarissimo ad un evento sia cosmico che terrestre, ma il fatto di dire scenderà non indicala terra, ma che viene da fuori di essa, quale possa essere è poco importante, ma il fuoco può essere di due tipi o solare, che è molto probabile o da cometa-asteroide. Però non si può escludere che prima di questo non ci possa essere anche un guerra nucleare. 




Sarà un tempo di disperazione per gli empi. Mi imploreranno con grida e bestemmie sataniche di ricoprirli con le montagne, fuggiranno a cercare rifugio nelle caverne, ma invano... Nel cielo appariranno nubi fiammeggianti e sul mondo cadrà una tempesta di fuoco [7 ottobre 1987].
.Verrà versato molto sangue e le strade saranno piene di cadaveri [8 ottobre 1987]... Le chiese verranno saccheggiate; ci saranno terremoti, malattie senza speranza, rivoluzioni e tempeste: il mondo verrà interamente trasformato. Il grande cataclisma che si abbatterà improvvisamente sulla terra sarà terrificante, come se fosse la fine, ma l’ora finale non è ancora giunta, sebbene non sia lontana [13 ottobre 1987]... Ci saranno diluvi, terremoti, distruzioni, eruzioni, omicidi, epidemie, carestie [14 ottobre 1987]... Tutte le nazioni saranno sommerse di lacrime; ci sarà lutto, castigo, terremoti, inondazioni e ogni genere di malattie [20 ottobre 1987]... L’intero mondo sarà in guerra, invaso dalla rovina e dalla morte. Le armi mortali non solo stermineranno gli eserciti ma distruggeranno anche le cose più sacre e sante, i bambini, gli anziani e gli infermi [12 novembre 1987]...". Verranno "tempi peggiori del grande diluvio", prosegue la predizione. 

"Il cielo sarà coperto da una densa nebbia e la terra sarà scossa da terribili terremoti che faranno aprire profondi abissi, ingoiando città e province [21 novembre 1987]... Abissi, montagne e lava fiammeggiante inghiottiranno interi villaggi. Ci saranno elettroesecuzioni, mari in tempesta, suicidi, droghe, malattie [22 novembre 1987]... Il mondo attuale è peggio di Ninive... E una catena di scandali, una palude di fuoco, di letame, di fango...".


Questo testo identico all'apocalisse, la ricalca. Questo documento si riferisce alla parte finale di quando avverranno gli ultimi eventi, sempre legati strettamente alle decisioni della massoneria ecclesiastica che ormai oggi domina nella chiesa. 

Ed è anche quello che a me la Madre di Dio mi ha mostrato, direi praticamente lo stesso.

Devo far notare un modo di palare di chi presenta questo testo, che personalmente non mi piace, ha un senso quasi da presa per i fondelli...

"Il Cristo di suor Anna"

Il termine IL  posto prima della parola Cristo, è intenso in senso dispregiativo, se fosse stato corretto chi ha scritto questo articolo non avrebbe scritto IL, ma avrebbe iniziato la frase con un altra forma, questo significa che chi ha scritto questo articolo non crede molto alle apparizione di Suor Anna Alì. Quanti Cristi esistono?



"suor Anna ricorda anche le brigate rosse e parla di una loro infiltrazione nel governo,"

Colui che scrive ed interpreta è preoccupato di non infliggere sul governo italiano, quindi l'interpretazione non conta proprio nulla, il testo va letto così come è stato dettato, volete che Cristo non sappia cosa dice?



"In attesa che ciò accada "Roma si sta preparando a essere distrutta dal crescere di una coscienza atea". Tra intrighi e ambiguità"


La coscienza atea cresce perchè c'è qualcuno nella chiesa che l'alimenta, perchè altrimenti non si svilupperebbe se la Chiesa avesse al suo vertice un pontefice Santo e ciò significa che mira al vertice della chiesa stessa, oltre che alle politiche dei romani. 



"e all'opera di sacerdoti infedeli, che trafugano dai tabernacoli le ostie, per le messe nere, aderiscono a conventicole diaboliche, profanano il sacramento dell’eucarestia. In tutta chiarezza il Cristo di Porta Angelica vaticina: "Il diavolo distruggerà la parte migliore dei mio gregge... I miei consacrati, che hanno perso tutto l’amore, non fanno altro che insultarmi e sputarmi addosso". Parla poi di un "leone ruggente" che avanza contro la Chiesa e di un "rosso Lucifero", che alla testa delle sue legioni si appresta a gettare scompiglio nel popolo di Dio (primo novembre 1987). Egualmente severo è il giudizio su di un tessuto sociale deteriorato dall'indegnità dei leader, sui quali ricadrà la responsabilità di avere lasciato che le leggi delle nazioni spezzassero la legge divina 

(12 novembre 1987). Vengono chiamati in causa dalla profezia ministri e magistrati. L’avvertimento per questi ultimi è categorico: "Se non fanno penitenza e non affrontano le loro responsabilità periranno uno dopo l’altro" (8 ottobre 1987). Colpisce che nei loro confronti l’ora­colo abbia ritenuto di dover muovere un richiamo così specifico, al di là di quanto previsto dal più generale monito all'umanità intera."


Qui l'interpretazione ha rovinato in parte l'esatto senso di quello che il testo rivelava.



Implora da suor Anna quella pietà che altri gli negano. Le chiede, certe notti, di non dormire: "Veglia con me, ho bisogno della tua compagnia. Immergiti nella somma contemplazione... Questa è la mia difficile ora tenebrosa... Dedica del tempo al mio amore nel mio sacramento... Lascia che io ti usi, abbandonati a me senza pensare a ciò che ti accadrà..." (8 settembre 1987). 


E' proprio così, Cristo ama molto che noi lo amiamo, che noi lo consoliamo e che noi ci affidiamo pienamente a lui, è una sua realtà e non è perchè Egli è un bambino spaventato, ma perchè Lui vuole vedere fino a che punto siamo propensi nel offrirci a Lui, nel darci e nel soffrire con Lui per Lui e per il mondo. Questo è il dunque chi di noi ha il coraggio di prendersi sulle nostre spalle le sue pene? Forse nessuno! Ma almeno consolarlo, si!

"Io amo e aspetto giorno e notte nel mio tabernacolo di poter abbracciare tutti... Fra i veli del mio tabernacolo continuo a guardare, ma nessuno viene a farmi visita"

Questo è il più grande e spasmodico amore che Cristo dimostra per noi, per le nostre miserie e le nostre sofferenze, ma noi nulla duri più dei muli. 


 °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°


"...L'ora dell'Apocalisse". 

"Sii pronta per ciò che Mi aspetto da te. Prega ed espia. Con le lacrime nel cuore Io chiamo tutti a pregare. Questa è l'ora dell'Apocalisse...
Se non si pentono conosceranno solo la desolazione".


I testi qui descritti in questo sito sono meravigliosi, anche se pieni di dolore e sgomento, per quello che deve venire, e verrà perchè oramai il mondo vuole seguire i suoi idoli e le sue vanità, non c'è più nessuna speranza, l'uomo si vuole salvare si deve preparare, deve pregare molto e deve agire per convertire il prossimo più che può perchè la salvezza propria oggi è appesa ad un filo, 
molto molto sottile!