mercoledì 1 marzo 2017

LUCE DI MARIA CONTRO PERIC



LUCE DI MARIA CONTRO IL VESCOVO DI MONSTAR RATKO PERIC 



Link all'articolo.
http://www.lalucedimaria.it/dichiarazioni-shock-del-vescovo-mostar-le-apparizioni-della-madonna-medjugorie-fiction-gigantesca-truffa-collettiva-ci-spiace-non-daccordo/



Intanto prima di tutto, credo che un vescovo possa esprimere la sua opinione liberamente, è solo la sua opinione ovviamente non certo ha parlato in nome e per conto della Santa Sede, quello è un altro discorso, ma se esso si attiene a quello che fu l'iniziale epilogo della questione medjugorje non si può certo parlarne bene, dell'operato di questi presunti veggenti, anche perchè in tanti anni non una sola profezia è uscita dalle loro bocche, ne una sola vera parola di Cristo, anzi direi tutto il contrario, arrivando per fino a proferire eresie a guardar bene, documentate per altro nei loro libri. Inoltre non dimentichiamoci lo status sociale di questi presunti veggenti che vivono nel lusso, con alberghi di proprietà, cosa assolutamente disdicevole e senza ombra di dubbio contraria ad una vita ascetica come era quella di antichi profeti di un tempo che si sacrificavano per Dio in toto, questi invece non praticano affatto la povertà, ne la castità, ma sono ben ricchi, cacciatori di denari in tutto il Mondo la presunta veggente Mirjana e anche le altre vengono in Italia a raccogliere fondi, una veggente che di persona raccatta soldi? Mai sentito e mai esistito prima, e costoro si preoccupano della parole del Vescovo Peric si dovrebbero preoccupare invece per le anime irretite ed ingannate di molti poveri ingenui e illusi, che credono in costoro come in idoli delle masse, l'unico interesse di tanti che ruotano attorno alla realtà di Medjugorje è non perdere i proventi di tanto commercio e profitto, come sono gli stessi albergatori, o giornalisti che hanno messo radici in quei luoghi, ed ora anche il Vaticano si è aggiunto alla lista di coloro che hanno visto in questa realtà, un enorme profitto, Francesco non ha mandato a Medjugorje un prelato per sondare sui veggenti, ma semplicemente per trasformare la località in Santuario, senza approvare i Veggenti, ma per ottenere altri proventi e aumentare la diffusione della nuova dottrina di Bergoglio, vista la camera di risonanza che ha questo luogo in tutto il mondo, e ovviamente indirettamente approveranno senza approvare i veggenti stessi, questo sarà il risultato della trasformazione della parrocchia di Medjugorje in Santuario Pontificio, così che nessun altro Vescovo potrà più porre mano a nulla di quello che lì accade; voglio proprio vedere cosa dirà quella Gospa quando Bergoglio apporterà precise modifiche alla liturgia, sono sicurissimo che quella loro idea di Madonna, sarà assai contenta di tutto quello che Bergoglio farà lì. 


Il problema Medjugorje è da dividere in due, un lato ci sono i sedicenti veggenti, e da un altro il popolo turista, sono due realtà diverse, anche se l'una dipendente dall'altra, perchè i primi sono diventati idoli della masse e i secondi sono gli idolatri degli idoli umani, il turista che li si reca per vedere i 6 fenomeni, che sono adorati ed osannati da tutti, altro che adorazione di Cristo, o della Vera Madre Sua. Oltretutto si comprende che è così, dal fatto che gli stessi veggenti, hanno agenzie di viaggi per questo scopo portare a Medjugorje turisti danarosi, fare pranzi con regalie, al solo scopo di raccoglie soldi, ma ci pensate caro popolo cristiano, cosa arrivano a fare costoro, si prodigano tanto perchè il vile danaro? Dove sta la parola di Dio, non ho mai udito dalla bocca di costoro tener una sola lezione sul vangelo, dovrebbero essere ripieni di Spirito Santo e saper spiegare a mena dito, tutto il contenuto del testo sacro senza battere ciglio, invece non sanno nulla, sono analfabeti della Sacra Scrittura, alcune loro affermazioni sono di persone che vogliono dire quello che loro fa comodo, anche eresie, ne hanno dette, e chissà quante ancora ne diranno. 

Ma la chiesa dov'è, DOV'È'????, Siete anche voi collusi con questi, avete anche voi interessi di nascondere la verità, perchè taluni la sanno bene la verità, ma tacete per il vile danaro, dov'è la GIUSTIZIA di Cristo, dov'è la VERITÀ del Signore, dov'è???? Non c'è nulla! E poi vi apprestate anche a dir messa? E vi apprestate a confessare i poveri peccatori, e voi non siete egualmente peccatori come costoro? Non pensate che anche su di voi ricade un peccato? Come si fa a confessare un peccatore in stato di peccato!!! Come posso io convogliare la grazia santificante di Dio, se sono in peccato!!!Non si può! Dov'è il popolo santo, dov'è la stirpe regale, dov'è? Non c'è più, non esiste più!!!
Tra peccati di pedofilia, tra omosessualità, tra arricchimenti vari, tra falsità e mezze verità? 
Come potete definirvi stirpe regale? 


NEMMENO IN VOI ESISTE Più LA VERITÀ!! 


Aveva ragione Gesù Nostro Dio a dire che alla fine sorgeranno falsi Cristi e falsi profeti ed arriveranno anche ad ingannare gli eletti se fosse a loro possibile.


Ma dove stanno gli eletti in nome della verità?

Avete dimenticato la parola di Cristo, avete dimenticato la legge del Signore, avete dimenticato di applicare la Santa correzione, avete dimenticato di essere voi santi, prima degli altri, non percorrete più le vie del Signore, voi preti del Signore, quale via percorrete quelle del mondo? Quelle di Sanata, si, percorrete queste, ecco perchè non vedete più dove sta la verità?  E dove si nasconde la menzogna, anche voi siete come loro, dei sepolcri imbiancati!

Oggi il Danaro è la Verità del mondo!!!

La Vera Madre di Cristo nostro Signore, non dice da oggi in poi non apparirò più e poi continua ad apparire per 37 anni, guardiamo Fatima, guardiamo Lourdes, guardiamo anche altri profeti, del passato, li abbiamo come esempi e adesso perchè arrivano questi, tutto deve essere sovvertito, tutto deve essere cambiato, tutto deve prendere una linea diversa tutto, tutto in nome del danaro!!! 

IL VILE DANARO E' VERO MOTORE CHE MUOVE QUESTI 6 SOGGETTI E TUTTI COLORO CHE GLI RUOTANO ATTORNO. 


Temo sinceramente che l'onesto e buon Cardinal Ruini sia stato preso in giro da costoro, visto che dal testo proposto dal Vescovo Peric si evince chiaramente che i suddetti "furbi veggenti" hanno manipolato tutto fin dall'inizio, sono altrettanto convinto che abbiano mentito anche alla Santa Sede, dopo tutto era in gioco un economica non solo personale, ma anche di un ampio territorio che ruota attorno a questa realtà,  avendo sulle spalle un fardello del genere, vadano a smentirsi, o dir la verità ad un cardinale? 

Non prendiamoci in giro!!! 

Ma nemmeno per idea, considerando le probabili ripercussioni che costoro potevano avere da una simile avventata decisione, anche dei locali che ben li conoscono, far crollare un economia così fiorente che ruota tutta attorno a loro, suvvia, sotto l'ottica imprenditoriale questo non avverrà mai, secondo costoro meglio mentire, tanto da come ragionano e vivono qui una sola vita, questo discorso si evince dalle parole di uno di loro Ivan quando disse, che Dio non proibisce "l'accumulo di danaro" e MAMMONA CHI SAREBBE? 

Nemmeno da credere e costoro!! E costoro sarebbero i paladini della Verità? 

E CRISTO E SUA MADRE erano ricchi vivevano in palazzi d'oro e d'avorio? O sono vissuti in povertà?  

Non ha sempre detto Cristo che il regno dei cieli è dei poveri sia danaro che poveri in spirito? Dove sta la povertà di costoro? Non esiste, smettiamola di mentire, perchè non attenuano nulla di quelli che sono gli insegnamenti e i comandi di Cristo? 
Ma a quale fede fanno parte costoro, sono cristiani o cosa sono?

Dico solo al vescovo di Ratko Peric, che stia tranquillo che Dio mostrerà al mondo la verità quando meno costoro se lo aspettano, con loro cadranno anche i capi della chiesa che li avranno appoggiati, oooh  che tonfo si udrà!!!  Non dico altro per non togliere l'amara sorpresa.