lunedì 26 ottobre 2015

Blog ReginaPacis.

Link: Blog ReginaPacis.

Ho trovato sulla rete questo blog, e leggendo cosa vi era scritto ho trovato delle inesattezze, volevo scrivere un commento ma non vi è la possibilità di far ciò, per cui ho deciso di rispondere mediante il mio blog.

 rispondo ad alcune parti di questa pagina.Blog ReginaPacis.

“”ma non sono in grado di stabilire la data perfettamente.”
I demoni non posso proprio stabilire nulla, ne conoscere imperfettamente alcune data, possono però tentare di carpire gli eventi da chi gli sono stati rivelati.   Però i demoni possono  creare  degli eventi che loro faranno di tutto per portali a termine, nelle date che loro vogliono, anche se in queste date magari sono presenti altri eventi.

“”Gesù e la Madonna in questi 2000 anni non hanno mai cercato di terrorizzare le persone di un determinato luogo.””

Il Signore non vuole terrorizzare nessuno, però avverte gli esseri umani degli eventi anche catastrofici che l’umanità può andare in contro, lo fa perché vorrebbe che l’essere umano si converta e sa che spesso la paura, sortisce l’effetto di attaccarsi ancora di più alla fede. Perché le persone dicono se il Signore mi avverte in tempo io pregando cercherò di evitare che l’evento non si compia è proprio quello che il Signore vuole …
Nel passato abbiamo avuto molti Santi, profeti che il Signore e Sua Madre hanno dato profezie catastrofiche per esempio Fatima, La Neuman, la Emmerick, La Salette, ecc ma ci sono anche Santi ortodossi, per esempio S. Basilio, ed altri che raccontano di eventi futuri, estremamente legati all’apocalisse per altro ricchissima di eventi drammatici e catastrofici.

Tutti costoro hanno raccontato di eventi terribili che colpiranno la terra, di fatti inspiegabili, ed è Dio che lì ha descritti, per cui non si può dire quello che lei ha affermato, che il Signore non racconta queste cose; è falso, il Signore racconta queste cose, al solo scopo di far in modo che la gente riesca con la preghiera, il digiuno, ecc, a cambiare il suo destino, e la bontà di una profezia sta nel fatto nel fatto che essa deve prevedere gli eventi da almeno una lontananza di alcuni anni. Altrimenti potrebbe sembrare una deduzione logica facendo un analisi degli eventi in corso, si potrebbe tentare una previsione.


“”Non deve essere bello per gli abitanti di una città sapere che avverrà qualcosa di devastante e che era stato annunciato in un messaggio dalla Madonna.””

Bello o brutto non ha alcuna importanza, la profezia viene  rivelata in anticipo anche di secoli, per permettere alle generazioni di tentare di mitigare la stessa, al fine di anche di cancellarla, ma se una profezia vie trasmessa a ridosso di un vento, come può il popolo cambiare la profezia, non può. Per questo Dio le ha trasmesse con largo anticipo proprio per questa ragione sa benissimo che l’uomo fa fatica a credere, perché l’umanità è tutta come San Tommaso. E trasmettere una profezia anzitempo anche catastrofica esprime il grande amore che Dio ha per tutta l’umanità, perché ci tiene che essa rimanda viva e da ad essa la possibilità di cambiare il suo destino.
Se Dio nascondesse le profezie, e non volesse trasmetterle chi potrebbe salvarsi, Nessuno. Sarebbe inutile anche conoscerle, perché tanto nessuno si salverebbe.



La Madre di Dio ama o è contro i suoi figli? La domanda è gran stronzata!!!
Perché l’Immacolata fa esattamente quello che Dio Padre le comanda di fare, tutto quello che lei fa è per volontà superiore e per amore nostro.  Se Dio Padre fosse un cattivo padre, non  punirebbe i suoi figli per insegnare loro il giusto, un buon padre è anche severo e prova i suo figli per ottenere da loro le primizie, Gesù da detto che nel suo regno non entrano tutti, ma solo le primizie, come pensa che possano entrare se non si mettono alla prova?

“”I messaggi di distruzione mettono terrore e paralizzano la Fede, non si ha più voglia di pregare e comincia un graduale distacco dalla Fede. “”
Solitamente le persone che prendono paura a questi messaggi sono coloro che non credono in Dio o sono molto scettici, sono cristiani spesso per proforma e hanno una fede proprio risicata sotto le scarpe, non esiste in questo genere di persone alcuna certezza di fede. Per cui sono attaccati alla loro masserizie, e alle cose di questo mondo. Ovviamente non sono disposti realmente ad amare il Signore sono frottole.
Si perde la fede solo perché ci tengono di più alle loro cose, che a Dio, cosa dice Gesù chi ama più la madre o il padre o le cose di Me, non è degno di Me.

Quale effetto allora si propongono queste false profezie? Indicano sottilmente che Dio non esiste, perché altrimenti fermerebbe queste catastrofi, anche solo inconsciamente Dio viene considerato come impotente e distaccato da noi, quindi perché pregarlo?

Anzi sono le sue parole che indicano che Dio non esiste … è lei che crede di sapere la verità ed invece comunica un modo per allontanarsi dalla fede. Che poi il veggente in questione non riceva più messaggi e abbia scritto messaggi fasulli è un altro discorso.
Il fatto che dimostra che è lei che spinge la gente a non credere lo dice questa frase che ha scritto:”” perché altrimenti fermerebbe queste catastrofi,”” intanto prima di tutto lei non è Dio, se in apocalisse ha descritto eventi terribili che nessun profeta ha descritto, se in apocalisse e Gesù stesso nei vangeli ha descrittola fine di questo tempo, chi è lei per dire che Dio vuole la morte degli esseri umani? E chi è lei per stabilire cosa può o non può fare Dio!!! Perché è lei che asserisce subdolamente che Dio non può e chi lo ha detto che non può, ma se ha già distrutto l’umanità con il diluvio universale, se ha distrutto una città come Sodoma, se ha distrutto l’esercito Egizio con Mosè, ecc,  perché non potrebbe farlo ancor?  Dio è libero e svincolato da noi, siamo noi sotto Dio non sopra.. E’ lei che spinge i credenti ad abbandonare la fede. Se Dio ci avvisa anzitempo delle eventuali catastrofi lo fa per misurare prima di tutto la nostra fede, poi spera che noi evitiamo le catastrofi con la preghiera. E tutto ciò fa capire che è un Dio buono, non un Dio cattivo come lei lo descrive.
Sono questi discorsi che persone come lei fanno, che non hanno un minimo di sapienza, per capire che Dio parla così, al solo scopo di salvarci..



“”Le profezie apocalittiche nei messaggi di Anguera suscitano una curiosità morbosa in moltissimi cristiani e si concentrano sulle profezie, trascurando la preghiera e la loro vita spirituale.””  Tutte le profezie del mondo suscitano curiosità morbosa, è normale, è un atteggiamento assolutamente normale tra gli esseri umani, che poi taluni pregano poco non dipende dalla lettura delle profezie, ma dalla mancanza di vero amore verso Dio. perché non serve a nulla prega come ossessi, pregare e fare magliai di rosari pensando che pregare con un mitragliatrice in bocca sia quello che vuole Dio, no, no! Lei sbaglia di grosso, Dio vuole che la preghiera sia santa, cosciente, convinta e fedele, non gli intessa miliardi di preghiere che non sortiscono alcun effetto, tanto che le posso dire che chi prega come  un ossesso e ve ne sono tantissimi, le loro preghiere non si eleveranno nemmeno ad un centimetro dal suolo e la Vergine le considera come un fastidioso ronzio di api.




“”È il primo obiettivo dei diavoli stordire i cristiani, confonderli, spaventarli, veicolarli verso la paura!”” anche in questo sbaglia, il primo obbiettivo del diavolo è quello di allontanare le persone dalla fede, ma non con la paura a Dio, perché nessuno ha paura di Dio, al massimo si dice santo Timor di Dio. Dio non esercita paura, anzi esercita attrazione spirituale, amore, calore, ecc
La gente ha paura del maligno che  si nutre delle paure e fa fuggire la serenità umana dall’uomo, perché anzi la paura del male permette un maggior attaccamento a Dio, nel quale l’uomo sente e trova pace, semmai i demoni rendono  indifferenti i cristiani, li allontana sempre più dai sacramenti, li rapiscono con cose turpi, facili da fare, e da ottenere, con la disonesta, ecc, e non più il rispetto dei comandamenti.  Il Maligno si mostra come l’alternativa facile e semplice, quindi quello che porta l’uomo lontano da Dio è il maligno che incute in esso paura.

“”Inoltre, sappiamo che i diavoli hanno anche il potere di causare tsunami o cicloni o altre calamità tremende. Non avvengono spesso perché Dio lo impedisce o per le preghiere delle persone del luogo.””
Non diciamo fesserie pure qui, forse lei non sa cos’è il peccato contro lo Spirito Santo, in pratica è attribuire a satana quello che magari lo ha fatto Dio e attribuire a Dio quello che magari lo ha fatto satana … lei non sa assolutamente nulla, cosa  o chi  sta dietro a tutto, quindi le consiglio di non dire fesserie per il suo bene.
Meglio sempre che attribuisca gli eventi naturali alla natura e le cose dell’uomo all’uomo , anche se dovessero essere dovute ad altro.
Che i demoni posseggano poteri di ogni tipo, ma questo è logico  risaputo ma essi non li esercitano solo verso eventi atmosferici o terrestri, ma la loro principale azione è svolta verso gli esseri umani, ed è un azione di tipo persuasivo costante nel sobillare gli esseri umani nel compiere i peccati dai più banali ai più gravi.