mercoledì 1 aprile 2015

Satana o la Vergine?

Satana o la Vergine?


Un'altra testimonianza sull'episodio di Mirjana la riferisce il dr. Piero Tettamanti: "Io ho visto Satana travestito nella veste della Madonna. Mentre aspettavo la Madonna è venuto Satana. Aveva un manto e tutto il resto come la Madonna, però dentro c'era la faccia di Satana. Quando Satana è venuto io mi sentivo come ammazzata. Egli distrugge e diceva: Sai, ti ha raggirato; devi venire con me, ti farò felice nell'amore, nella scuola e nel lavoro. Quella ti fa soffrire. Allora io ripetevo: "No, no, non voglio, non voglio". Sono quasi svenuta. Allora è arrivata la Madonna che disse: "Scusami, ma questa è la realtà che tu devi sapere. Appena è arrivata la Madonna mi sono sentita come se fossi resuscitata, con una forza".

Sono molto perplesso su questo racconto, ci sono delle cose che non quadrano …
Vediamo un attimo:

Io ho visto  Satana travestito nella veste della Madonna …….
Questo è un evento normale, lo fa spesso, con tutti coloro che si dedicano a Dio, ma lo fa anche con chi non è veggente o segue un percorso di santità, in questo caso non si mostra ma egualmente da fastidio al soggetto in diversi modi.

Mentre aspettavo la Madonna è venuto Satana…..
mi chiedo cosa stesse facendo, finché aspettava la Vergine? Suppongo pregasse, oppure stava li come un salame ad attendere l’autobus, non voglio essere cattivo, ma se una persona prega in maniera santa, satana non si avvicina a meno che non sia una permissione di Dio.

“””Aveva un manto e tutto il resto come la Madonna, però dentro c'era la faccia di Satana.””  Quindi sa che faccia ha, saprebbe dare una descrizione?

Allora io ripetevo: "No, no, non voglio, non voglio"  

Questa parte è molto strana, solitamente non funziona così, il Signore aspetta che tu dimostri a lui fedeltà e lo chiami, lo invochi, allora manda o l’angelo o la vergine o anche suo figlio Gesù a proteggerti e a soccorrerti, ma questo modo di parlare non sortisce l’effetto di richiamare a se la presenza della Vergine, il non voglio non ha nulla in sé, manca di quella richiesta santità, non è una vera negazione, si la persona dice di no, a satana ma quel qualcosa che è supplica dell’intervento di Dio.
Faccio un esempio.

Quando satana è venuto da me, perché mi voleva far del male, e teneva bloccata la mia mente per impedirmi di pregare, perché può fare anche questo, ho dato dimostrazione non a satana ma a Dio che la mia volontà era più forte, e m’è bastato pronunciare “padre nostro che sei cieli,” che lui è scomparso … voglio dire che se non c’è un richiamo diretto alla potenza di Dio, se la persona non supplica Dio di intervenire, se la persona non dimostra la sua fedeltà a Dio, satana non va via, può invece fingere di andarsene, può far vedere anche qualcos'altro, un suo doppio in altre forme.  

 Perché avvengono queste cose, perché sono delle prove per verificare se il soggetto è pronto per qualcos'altro se il soggetto è forte e non teme il maligno, se il soggetto, crede veramente in Dio… ecc…
Ma quella risposta non sortisce l’effetto che la veggente Mijarna poi ha pensato. Se non richiami Dio a te, ne non lo supplici, se non

Questo  "No, no, non voglio, non voglio"    non ha alcun senso … non c’è una supplica, non c’è un richiamo, non c’è un abbozzo ad una preghiera che solitamente in questi casi si fa sempre, manca proprio il richiamo lo spirito del invocazione a Dio, alla Vergine, come supplica, mi sembra veramente strano che nessuno glielo abbia detto.

Per Esempio la Vergine mi disse una volta che ero stato bravo e prudente quando Lei è apparsa, e ero un po’ indubbio se fosse Lei veramente, finché non ho capito alcune cose. Ma in quell'occasione le chiesi di recitare un pezzo del primo capitolo del vangelo secondo Giovanni, e lei lo fece senza nessun problema. Non era il caso di far altro sarebbe stata una manza di fiducia …

Insomma solitamente la prudenza è gradita a Dio, basta non esagerare, ma questo fa capire che sei una persona che è attenta, qualcuno potrebbe obbiettare, ma quando c’è l’apparizione si va in estasi! Non sempre è estesi perfetta, alle volte si può conversare, ma quando l’estasi è abbinata al rapimento allora si, non sai nemmeno dove vai, cosa fai, ecc. Mentre l’apparizione può essere visiva, come anche uditiva e alle volte raramente fisica, cioè un contatto vero e reale con le persone della santità di Dio. Però la persona si rende conto di tutto quello che fa, dice ecc..e alle volte vede anche i presenti e sei libero di pensare ed interagisci con l’entità(qui non mi inoltro). Solitamente quando ci sono attacchi satanici, tu sei ben vigile, non sei in estasi, non sei posseduto perché l’attacco è quasi reale, nessun altro sente nulla, a livello uditivo e visivo, ma tu si, perché sei l’interessato dalla manifestazione. Praticamente gli altri vengono tenuti fuori. Però nel caso di attacchi satanici, solitamente certi soggetti più sensibili possono percepirne la presenza. Come anche avviene per la Vergine, bisogna però star attenti a non farsi condizionare dalla situazione, dall’entusiasmo o da altre cose, perché si possono creare fantasie, bisogna stare attenti. Certo quando uno prega vi è sempre una buona dose di trasporto, non esiste la preghiera asettica.

Quindi mi trovo perplesso che non abbia pregato e non abbia implorato l’intervento di Dio è molto strano anche perché generalmente il terrore che suscita satana è talmente grande, che la persona  rimane scioccata, ma al tempo stesso il suo pensiero anche se non lo volesse, corre a Dio, e quasi involontaria la cosa, e cerca qualcosa per implorare l’aiuto celeste e prega a voce alta e con una una certa intensità, perché la paura è notevole.

Che poi Dio permetta questa manifestazioni è sempre stato, ma è curioso che non abbia manifestato una supplica di protezione verso la Vergine.


“Sono quasi svenuta” dice di aver avuto un mancamento, potrebbe essere.

“”arrivata la Madonna che disse: "Scusami, ma questa è la realtà che tu devi sapere. Appena è arrivata la Madonna mi sono sentita come se fossi resuscitata, con una forza””
Quello che trovo molto strano in questa affermazione è la parola “ scusami” , ha qualcosa di poco convincete.  Per carità tutto può essere, ma perché si dovrebbe scusare? Di cosa?
Era una prova, era la veggente che doveva superarla, lo scusarsi non ha senso. Di cosa non era certo la Vergine la responsabile di quello che era accaduto. C’è qualcosa che non mi convince. 
Scusarsi significa ammettere il proprio errore e anche peccato, non esiste proprio.
Ma oltretutto compare la Vergine e nello stesso tempo scompare satana, ma la veggente che sicurezza aveva che fosse la vergine e non ancora lo stesso soggetto?  Perché si è sentita forte, non ha senso!
E poi solitamente satana appare completamente nelle sembianze della Vergine, ci sono pochissimi particolari che differenziano lui da lei..altrimenti chiunque lo riconoscerebbe e la prova non sussisterebbe, quindi trovo curioso che sia apparso solo travestito a metà, inganno sarebbe stato parziale, ovvio che lei lo ha riconosciuto, non era un inganno, per questo trovo la cosa molto poco convincente.

Porto ancora un mio esempio che è accaduto sia me che mia madre contemporaneamente, siamo andati presso una località presso Chiampo(Vi) per conto di padre Daniele Hekic di Saccolongo(Pd) moltissimi anni orsono, prima della sua morte quando stava discretamente bene, perché ci chiese di procurargli dei una scatola di santini di questo giovane sacerdote . Insomma a parte che non spiego tutto quello che successo all'andata … lo salto, non serve … ma quando fummo lì, presso questa grotta che è identica a quella di Lourdes. Siamo li inginocchiati in preghiera che stiamo recitando il rosario, e di fianco in alto vi è la statua della Vergine. Ad un certo punto senza nessunissima ragione perché io non pensavo a nulla, la statua si muove, sulle prime ho pensato mi sono mosso, e ho avuto questa impressione, non ciò fatto caso, poi però mia mamma mi dice “hai visto” io gli dico “cosa” , mi dice “ si è mossa” , abbiamo continua a pregare come se nulla fosse, ad un certo punto, prende vita la statua, era ferma lì, in alto, ma ha mosso le braccia e cambiato leggermente posizione, prima sorride pare amorevolmente poi però ho percepito qualcosa di strano e io ho detto rivolgendomi alla figura apparsa, che poteva benissimo essere la Vergine, “puoi dirmi il titolo regale di tuo figlio Gesù?”? E mia mamma aggiunge, in modo amorevole, quasi ingenuo, puoi recitare con noi una preghiera a tuo figlio Gesù? A questo punto, non potendolo far nulla, si è manifestato ha cambiato forma, il volto prima era bellissimo, poi  è diventato orrido mani e piedi con artigli e la testa piena e corpo pieno serpenti, mia mamma istintivamente ha alzato il rosario e gli ha detto vedi questo, tu non ci fai paura, noi siamo suoi fedelissimi, appena invocata la vergine è sparito.

Un'altra volta, si mostrato come la Vergine, penavo fosse andato via, dopo poco è apparsa la vergine, ma qualcosa a sensazione mi dava fastidio, e gli ho chiesto di pregare con me, è andato via subito lasciando un odore di sterco impressionante, che poi lo sentì anche mia sorella che, è sempre stata molto scettica un po tutta la questione della fede.  Durante la notte apparve la Vergine quella vera, per far capire che il maligno tira di quelle trappole che noi non abbiamo neppure la più vaga idea.

Per questo il racconto della veggente di Medj , mi lascia un po’ perplesso.....dico di più per me è falso ed inventato, completamente !

Lo dimostra proprio questa frase: 
"..diceva: Sai, ti ha raggirato; devi venire con me, ti farò felice nell'amore, nella scuola e nel lavoro. Quella ti fa soffrire. Allora io ripetevo: "No, no, non voglio, non voglio". Sono quasi svenuta. Allora è arrivata la Madonna che disse: "Scusami, ma questa è la realtà che tu devi sapere. Appena è arrivata la Madonna mi sono sentita come se fossi resuscitata, con una forza"."

Satana se vuole convincere un essere umano che lei- (cioè lui) vuole portati dalla sua parte non agisce così, non parla male della vergine in sua assenza(che in realtà è sempre presente) questo modo di parlare è tipico degli esorcismi, ma non della presenza di Satana in un sua manifestazione, semmai satana non fa riferimento alla Vergine, nella maniera più assoluta, lui cerca di farti distrarre di allontanare la tua mente da Dio, e di farti commettere pensieri, errori e poi peccati che cancellino dal tuo io interiore anche il più piccolo pensiero alla Vergine Maria o a Gesù Dio, per cui che gli abbia detto, ""Quella ti fa soffrire."" non è logico per un essere così astuto ed intelligente. E' proprio una frase presa da qualche film esorcistico.